2023-05-23

Sottoscrizione di atti notarili in Spagna tramite videoconferenza: nuova Ley de Digitalización

A cura di Adriano Belloni, Pavia e Ansaldo SLP

Lo scorso 9 maggio è stata pubblicata sulla gazzetta ufficiale spagnola («BOE») la nuova Legge 11/2023, del 8 maggio, denominata «Ley de Digitalización», relativa al recepimento della direttiva (UE) 2019/1151 sull’accessibilità di determinati prodotti e servizi, la migrazione di persone altamente qualificate, la fiscalità e la digitalizzazione dei procedimenti notarili e registrali.

Segnatamente, la legge modifica numerosa normativa spagnola in materia societaria, oltre ad introdurre nuovi aspetti relativi alla digitalizzazione dei registri spagnoli. In primis, occorre sottolineare l’introduzione della possibilità di sottoscrivere atti riguardanti società a responsabilità limitata davanti al notaio tramite videoconferenza.

Nella fattispecie, viene introdotta la sottoscrizione elettronica di atti notarili relativi alla costituzione e la notarizzazione di decisioni degli organi societari, oltre alla sottoscrizione di procure o autenticazioni di firme, fermo restando limitate eccezioni – come ad esempio, la sottoscrizione di procure generali o aumenti di capitale effettuato attraverso apporti in natura.

A causa della mancata concretezza della procedura tramite videoconferenza, segnaliamo che sarà necessario conoscere sia lo sviluppo normativo che la prassi notarile allo scopo di definire in dettaglio la suddetta procedura, tenendo conto che l’entrata in vigore delle misure in materia notarile è prevista per il prossimo 9 novembre 2023.

Sebbene si preveda la sottoscrizione dei citati atti notarili tramite firme elettroniche nella piattaforma elettronica dell’ufficio notarile, il notaio potrà richiedere all’interessato di comparire presenzialmente nel momento della costituzione della società a responsabilità limitata per motivi di interesse pubblico. A tal riguardo, il notaio dovrà precisare le ragioni nel caso in cui richieda di tale presenza.

Tra gli ulteriori interventi normativi è di grande rilievo la modifica apportata alla Legge sulle Società di Capitali (LSC) in merito ai divieti stabiliti per la nomina di amministratori. In particolare, la nuova legge stabilisce che la carica di amministratore dovrà prendere in considerazione qualsiasi interdizione o informazione pertinente in vigore in un ulteriore stato membro dell’Unione Europea. In tal senso, le modifiche in materia societaria sono entrate in vigore lo scorso 10 maggio 2023.

Successivamente, e assieme all’intervenzione telematica in ambito notarile, la legge adegua il funzionamento dei diversi registri (Registro Immobiliare, Registro Imprese e Registro dei Beni Mobili) ai mezzi telematici, oltre a garantire l’interconnessione con la piattaforma centrale europea del Registro Imprese. A questo fine, la legge prevede un lasso temporale notevolmente più ampio per l’entrata in vigore delle misure nell’ambito della digitalizzazione dei registri, prevista per il 9 maggio 2024.

In conclusione, la legge promuove una serie di riforme per adattare il quadro normativo spagnolo alla nuova realtà digitale, incoraggiando il processo di modernizzazione tecnologica con l’obbiettivo di rimanere all’avanguardia in Europa per quanto riguarda le infrastrutture tecnologiche.

ti potrebbe interessare

2024-05-24

Barceló Hotel Group adquiere un nuevo hotel en Roma

La cadena hotelera tiene previsto invertir 60 millones en la compra y posterior reforma del hotel Midas, un emblemático hotel de eventos y congresos, ubicado en la capital italiana Con...

2024-05-16

Applus+ reconocida como uno de los líderes climáticos de Europa según `The Financial Times´ por tercer año consecutivo

Por tercer año consecutivo, Applus+ ha sido reconocida como uno de los líderes climáticos de Europa por The Financial Times y Statista, reafirmando nuestro sólido compromiso con la...

2024-04-29

GESTIONE DEI RISCHI NELLE OPERAZIONI DI M&A: L’“AVAL A PRIMER REQUERIMIENTO” COME ALTERNATIVA ALL’ESCROW

Pavia e Ansaldo SLP A cura di Javier Vicente e Max Pacifici   Nelle operazioni di M&A, l'acquirente è tipicamente soggetto a una serie di rischi, quali, ad esempio, la...

VUOI
SAPERNE
DI PIÙ?

Per ricevere più informazioni sul mondo
di Camera di Commercio di Spagna in Italia
compila il form e contattaci.


    Ho letto e accettato l’informativa privacy