2024-04-29

GESTIONE DEI RISCHI NELLE OPERAZIONI DI M&A: L’“AVAL A PRIMER REQUERIMIENTO” COME ALTERNATIVA ALL’ESCROW

Pavia e Ansaldo SLP

A cura di Javier Vicente e Max Pacifici

 

Nelle operazioni di M&A, l’acquirente è tipicamente soggetto a una serie di rischi, quali, ad esempio, la sopravvenienza di passività nascoste o la non conformità degli asset acquisiti rispetto alle dichiarazioni rilasciate dal venditore. In questo contesto, la solidità delle garanzie fornite a copertura di eventuali richieste di indennizzo riveste un ruolo cruciale per il successo dell’operazione.

 

In Spagna, una delle garanzie più efficaci è l'”aval a primer requerimiento“, un contratto autonomo di garanzia ampiamente utilizzato per la sua capacità di mitigare i rischi associati alle transazioni e assicurare la rapida messa a disposizione di somme a favore dell’acquirente, evitando ritardi derivanti da prolungate dispute legali.

 

Il meccanismo è fondamentalmente il seguente: una volta che il venditore ha consegnato l’aval all’acquirente, la banca emittente, previa richiesta di quest’ultimo, è obbligata a pagare immediatamente l’importo concordato. Ciò avviene senza possibilità di opporre eccezioni all’acquirente da parte della banca, come ad esempio la necessità di rivolgersi prima al venditore per l’escussione o la divisione del debito. Il principio su cui si basa è quindi “prima paga, poi discuti”, sottolineando la natura autonoma dell’aval, che rimane sempre efficace indipendentemente dagli obblighi contrattuali garantiti, fatti salvi i casi di riscossione abusiva contraria alla buona fede.

 

In pratica, se l’acquirente dovesse incontrare difficoltà nella risoluzione delle questioni post-acquisizione con il venditore, potrebbe rivolgersi direttamente alla banca garante. Quest’ultima, dopo aver pagato l’acquirente, si rivolgerebbe al venditore per recuperare l’importo, garantendo così una soluzione rapida e priva di complicazioni nella prima fase.

 

Di conseguenza, l’aval comporta una serie di vantaggi significativi per tutte le parti coinvolte nella transazione, tra cui:

 

  1. Attivazione immediata: a differenza delle garanzie tradizionali, come la fideiussione ordinaria, che possono richiedere processi legali prolungati per essere attivate, l’aval si attiva immediatamente previa richiesta dell’acquirente.

 

  1. Incentivi positivi: questo tipo di garanzia motiva il venditore a mantenere un’elevata trasparenza e integrità durante le negoziazioni, fungendo da deterrente contro un’inadeguata valutazione di elementi potenzialmente conflittuali o la mancata divulgazione di informazioni essenziali.

 

  1. Vantaggi economici: spesso, risulta più vantaggioso dal punto di vista economico per il venditore rispetto ad altre garanzie, come l’escrow.

 

Nonostante i numerosi vantaggi, l’implementazione di un aval richiede comunque un’attenta analisi e una comprensione approfondita delle sue implicazioni legali e finanziarie.

 

Pertanto, è di fondamentale importanza che sia l’acquirente sia il venditore collaborino con consulenti legali esperti per formulare un accordo che delinei chiaramente i termini della garanzia. In particolare, per l’acquirente è cruciale assicurarsi che i termini di esecuzione non trasformino l’aval in una semplice fideiussione ordinaria, poiché ciò potrebbe compromettere i vantaggi distintivi offerti da questo strumento.

ti potrebbe interessare

2024-06-24

Cantabria Labs Difa Cooper | Da SPF a BFF (best friend forever): gli stick solari di Heliocare 360° diventeranno i nostri migliori amici

Il cielo azzurro e le temperature miti della primavera sono il biglietto da staccare per trascorrere più tempo all’aria aperta. Tra passeggiate in città, scampagnate fuori porta,...

2024-06-21

SAIM annuncia la pubblicazione del primo Bilancio di Sostenibilità, dimostrando il suo impegno per la crescita sostenibile e l’innovazione

Con due anni di anticipo rispetto alla calendarizzazione europea, SAIM, leader nella distribuzione di componentistica per la nautica da diporto e nel settore dei motori industriali,...

2024-06-20

LA TRAPPOLA DEL GIUDICATO ESTERNO E L’APPLICABILITA’ AL PROCESSO TRIBUTARIO

BTA - BAUDO Tax & Accounting Dott. Paolo Gelao La sentenza definitiva fa stato tra le stesse parti anche per annualità diverse. È questo il principio di diritto frutto...

VUOI
SAPERNE
DI PIÙ?

Per ricevere più informazioni sul mondo
di Camera di Commercio di Spagna in Italia
compila il form e contattaci.


    Ho letto e accettato l’informativa privacy