Accordo tra Audax Renewables e BFF per servizi di factoring in Italia e Spagna

Accordo tra Audax Renewables e BFF per servizi di factoring in Italia e Spagna

BFF, il più grande operatore finanziario specializzato in Italia, leader in Europa nel settore del factoring per la Pubblica Amministrazione e il Servizio Sanitario Nazionale, ha siglato un accordo multi paese con Audax Renewables, gruppo energetico integrato verticalmente che genera e fornisce energia elettrica 100 % di origine rinnovabile e gas in 7 Paesi.

L’accordo, che prevede la cessione pro soluto dei crediti commerciali vantati dalle Pubbliche Amministrazioni, nella forma del revolving e per una durata di due anni, si applica a Italia e Spagna e conferma il ruolo centrale del factoring quale sostegno alla crescita e alla maggiore liquidità delle aziende.

Grazie a tale accordo, BFF garantisce ad Audax Renewables un costo fisso predeterminato per la mobilitazione dei futuri crediti degli enti della Pubblica Amministrazione.
In questo modo BFF accompagna Audax Renewables nel processo di analisi delle opportunità commerciali nel settore pubblico in un momento molto delicato e di forte cambiamento per il mercato energetico.

Francesco Calabretta, Cluster Lead Italy and Hungary & Country Manager Italy, Audax Renewables, ha sottolineato: “La crescita delle aziende passa anche da partnership con soggetti, quali BFF, in grado di sostenerne nel concreto l’attività e, quindi, di favorirne lo sviluppo. Specialmente se si considera che il settore energetico nel quale operiamo – oggi più che mai – è divenuto strategico per il progresso del Paese. Avere gli strumenti adeguati significa saper affrontare con maggiore consapevolezza sia la complessa congiuntura internazionale in cui ci troviamo, sia gli obiettivi della transizione ecologia alla quale dobbiamo sempre più tendere”.

Michele Antognoli, VP Factoring & Lending, BFF Banking Group, ha commentato: “Il nuovo accordo con AUDAX è un ulteriore esempio di come il Factoring possa essere uno strumento a favore di quelle aziende che vogliono cogliere nuove opportunità di crescita. Una dimostrazione concreta di sinergia nell’interesse dell’intera comunità, in un momento in cui, grazie al PNRR, il Paese si appresta a beneficiare di nuove risorse, e in un settore, quello energetico, che si trova ora al centro di sfide importanti”.


X