Si terrà la consegna dei ‘Premi Agripina’ per la comunicazione, pubblicità e marketing, organizzato da Extenda il prossimo 25 Novembre a Siviglia

Il 25 di novembre si terrà a Siviglia una missione commerciale internazionale organizzato da Extenda per il settore del marketing e comunicazione, in cui aziende internazionali attive sul mercato spagnolo potranno incontrare agenzie di comunicazione, pubblicità e marketing andaluse. Il programma provvisorio prevede una sessione di riunioni B2B il giorno 25 dalle 9.00 alle 16.00 presso la sede centrale di Extenda. Lo stesso giorno, a seguire, si terrà la premiazione dei premi “Agripina” www.premiosagripina.es,  un evento di riferimento del settore in Andalusia. L’invito include anche la partecipazione alla cerimonia finale e al successivo cocktail e party di chiusura dell’XI edizione.

Il giorno seguente viene anche offerta la possibilità di fissare gli incontri tra gli ospiti e le agenzie andaluse presso le loro strutture, nel caso in cui vi sia un interesse confermato da entrambe le parti e in base alla disponibilità di agenda degli invitati.

La partecipazione è gratuita e da Extenda si copriranno le spese di volo e alloggio di un invitato per ogni azienda estera.

L’invito è rivolto a tutte le aziende italiane attive o in procinto di aprirsi al mercato spagnolo, interessate a entrare in contatto con potenziali partner per la propria strategia di comunicazione e promozione.

Extenda Global, il grande forum de Extenda per l’internazionalizzazione delle imprese andaluse

I giorni 17 e 18 di novembre si terrà l’edizione annuale di Extenda Global, il grande forum della Extenda con la rete imprenditoriale della Regione, per la promozione dell’internazionalizzazione delle aziende andaluse.

Extenda Global, quest’anno in formato 100% presenziale è l’occasione per le PMI andaluse per definire i prossimi step della loro strategia di crescita internazionale. L’evento inoltre ospiterà un programma completo di conferenze e tavole rotonde, nonché interessanti opportunità di business mondiali, grazie alla rete estera degli uffici di Extenda.

Inoltre, il tessuto imprenditoriale andaluso avrà la possibilità di conoscere tutti i servizi e strumenti messi a disposizione dal Extenda per promuovere l’export come la Red Andalucia e le nuove misure appena approvate della Strategia di Internazionalizzazione dell’Economia Andalusa 2021-2027 (EIEA 21-27), oltre ai servizi di internazionalizzazione dei partner strategici come il Consejo Andaluz de Cámaras de Comercio y la Confederación de Empresarios de Andalucía (CEA), entrambi collaboratori di Extenda Global 2021.

Aziende andaluse assisteranno a Marmomac, evento leader mondiale per l’industria della pietra naturale

Dopo l’annullamento dell’edizione 2020, a causa della pandemia di COVID-19, Marmomac, l’evento leader mondiale per l’industria della pietra naturale e che rappresenta l’intera filiera, chiede anche quest’anno la partecipazione presenziale che si svolgerà dal 27 settembre al 2 ottobre presso la fiera di Verona.

Extenda sostiene la partecipazione di tre aziende andaluse (Gutiérrez Mena di Almería, Jaspe del Genial di Córdoba e Piedra Paloma di Málaga) all’interno del padiglione spagnolo dell’Associazione Nazionale della Pietra Naturale e si troverà tra i padiglioni 7 e 12.

Queste aziende avranno anche una registrazione a Marmomac Plus uno spazio virtuale aperto tutto l’anno ad aziende e operatori del settore.

Extenda da un impulso internacional a la joyería cordobesa en la feria Vicenzaoro

Extenda-Andalucía Exportación e Inversión Extranjera ha organizado la participación de una delegación de empresas de joyería de Córdoba en la feria Vicenzaoro, una de las muestras de mayor relevancia mundial del sector, que se ha celebrado del 10 al 14 de septiembre en la ciudad italiana de Vicenza.

En esta edición, la primera presencial tras la Covid-19, han participado 19 empresas cordobesas con el apoyo de la Junta de Andalucía, las cuales han podido promocionar sus diseños de alta calidad y artesanía, así como conocer las últimas novedades mundiales en artículos de joyería, diamantes, perlas y piedras preciosas. Extenda persigue, con esta acción, consolidar la presencia de las marcas cordobesas en los mercados del continente europeo y promover nuevas oportunidades de negocio en nuevas áreas geográficas aprovechando el escenario que ofrece esta feria.

Arturo Bernal, consejero delegado de Extenda, destacó que “somos conscientes del magnífico trabajo que desarrolla la industria joyera cordobesa, que genera riqueza y una base sólida de empleo en la región, sin olvidarnos de la profesionalidad de las marcas del sector”. “La joyería cordobesa sigue apostando por la calidad artesana y la innovación tecnológica para llevar los diseños de la comunidad a mercados de todo el mundo”, añadió Bernal.

En este sentido, indicó que “la joyería cordobesa, que concentra más de la mitad de las exportaciones andaluzas, está recuperando el ritmo exportador poco a poco, pero con paso firme, y ha llegado ya a las cifras de ventas internacionales registradas de enero a junio de 2019, periodo anterior a la crisis de consumo mundial causada por a Covid-19”. “Acumulando ventas en el exterior por valor de 26,9 millones de euros de enero a junio de 2021, y con un crecimiento del 42% respecto al mismo periodo del año anterior, Córdoba registra importantes crecimientos en sus primeros tres mercados: Francia, EEUU y Suecia”, apuntó el consejero delegado de Extenda.

Arturo Bernal, finalmente, añadió que “hay mucho margen de crecimiento del sector en mercados como Emiratos Árabes, México, Estados Unidos, Reino Unido, Hong Kong o Portugal; sin olvidar que es necesario avanzar en la transformación digital y la potenciación de nuevos canales, como los Marketplaces, ámbitos en los que la joyería cordobesa cuenta con el apoyo de innovadores programas de Extenda, incluidos en la nueva Estrategia de Internacionalización 21-27”.

Casi una veintena de empresas cordobesas

En Vicenzaoro han participado, con apoyo de Extenda, las siguientes 19 firmas de Córdoba: Ragui, Antonio Lopez Montero, Orfebres Navarro, Conde Vera, Crisolar, Larrea Joyeros, Macoval, José López García, Fidda, Kuvo Plata, Alias Concept, Baby Jewellery, Enríquez y Cabeza, Pedro Romero Muriel, Pie de Rey Designs, La Petra, Goldgeous, Huecosraf y Norreslet.

Vicenzaoro, con dos ediciones año, es una destacada cita mundial y de referencia en este sector, donde se muestran las últimas novedades en materiales de joyería. En esta última edición de septiembre de 2021, participaron más de 800 marcas expositoras, el 30% internacionales, así como cientos de compradores, fundamentalmente de Europa y el Medio Oriente; y, sobre todo, se registró una alta presencia de profesionales de Rusia y Estados Unidos. La organización ferial también recibió a periodistas, líderes de opinión y creadores de tendencias de todo el mundo.

Alza en las ventas de joya cordobesa

Las exportaciones de joyería y relojería de Córdoba alcanzaron los 26,9 millones de euros en el primer semestre del año 2021, a la vez que aportaron 19,8 millones de euros de saldo positivo con el exterior a la economía regional, y arrojaron una tasa de cobertura del 377%, ya que las exportaciones más que triplican a las importaciones.  De este modo, Córdoba con más de la mitad de las ventas de Andalucía, el 54% del total, se alza como la provincia líder en exportaciones, por encima de Málaga (36%) y Sevilla (4,7%).

Entre los primeros diez mercados de destino de la joyería cordobesa hay cuatro continentes diferentes, Europa, América, África y Oceanía. En concreto, Córdoba vende, sobre todo, joyería y relojería, en primer lugar, a Francia, con 7,6 millones de euros (28,6% del total) y un alza del 34% con respecto al primer semestre de 2020, país que aporta un 10,3% al crecimiento; seguida de Estados Unidos, con 3,3 millones (12,5% del total) y una mejora del 118%, más del doble y con una aportación a la subida del 9,5%; y Suecia, con 1,5 millones (5,8% del total) y un incremento del 31%.

En cuarta posición está Emiratos Árabes Unidos, con 1,5 millones (5,7% del total) y un descenso del 20,9%; seguida de Arabia Saudí, con 1,4 millones (5,4% del total) y una subida del 141%, más del doble que de enero a junio de 2020; Bélgica, con 1 millón de euros y un crecimiento del 118%; y Reino Unido, en séptimo lugar, con 1 millón y un incremento del 62%.En octava posición está Países Bajos (964.674€) con un incremento del 58%; y destaca en el noveno puesto el crecimiento de las ventas a Australia del 85% (877.000€)

Málaga Smart Agrifood

Extenda – Agenzia pubblica di Promozione e Commercio Estero dell’Andalusia – ha il piacere di comunicare che i prossimi 30 settembre e 1 di ottobre presso il Palacio de Ferias y Congresos di Malaga si terrà Málaga Smart Agrifood, un congresso che coinvolge i settori della tecnologia e agro-alimentazione, in cui Extenda collabora come co-organizzatore.

L’evento concentra speaker, espositori e startup relazionati all’innovazione del settore agroalimentare e agricolo e alla loro trasformazione digitale.

Sarà possibile prender parte al network e alla sessione di incontri B2B, ed eventualmente raccontarci la vostra realtà e qualche esperienza d’interesse.

Siamo convinti possa essere una buona opportunità anche per aprirvi a conoscere la realtà andalusa del settore, nell’ottica auspicabile che da questa occasione di networking possano nascere potenziali sinergie con voi.

Qui un dossier informativo dell’evento.

 

Per ulteriori informazioni: italia@extenda.es

S-MOVING 2021 – Smart and sustainable mobility

Extenda, in collaborazione con il FYCMA di Malaga, invita tutte le aziende e startup operanti nel campo della mobilità alla presentazione online di “S-MOVING 2021- Smart and sustainable mobility”: l’appuntamento di riferimento per l’intero ecosistema della gestione urbana e della mobilità sostenibile e intelligente, punto di incontro per esperti, istituzioni, pubbliche amministrazioni, aziende e startup.

L’evento si svolgerà a Malaga il 29 e 30 di settembre.

Qui un breve dossier dell’evento.

Extenda, Missione inversa Cerámica – Cocina – Baño

La prossima missione inversa organizzata da Extenda consiste in un evento B2B internazionale per professionisti del settore, che si terrà in modalità totalmente online su una piattaforma dedicata i prossimi 7 e 8 luglio 2021.

All’evento parteciperanno realtà da tutto il mondo interessate a conoscere l’offerta delle aziende produttrici andaluse attraverso una sessione di incontri individuali con gli operatori esteri, in base alle diverse esigenze espresse.

Le aziende andaluse coinvolte si occupano principalmente dei seguenti prodotti:

  • Ceramica per l’architettura (rivestimenti murali; mensole, piastrelle, lastre…)
  • Arredamento da bagno
  • Arredamento da cucina
  • Materie prime
  • Fritte, smalti e colori per ceramica
  • Piastrelle e mattoni

Extenda, Andalusian Wines – Trade Mission

Per promuovere internazionalmente il settore vitivinicolo andaluso, si svolgerà anche quest’anno ANDALUSIAN WINES – TRADE MISSION, l’incontro commerciale B2B diretto a operatori del beverage da tutto il mondo per conoscere più da vicino le bodegas andaluse.

L’evento si svolgerà in modalità interamente virtuale la settimana del 14 di giugno e consterà di una sessione di riunioni bilaterali con le aziende previamente selezionate da ciascun invitato estero. L’attività si completa di una degustazione online di 7 vini fortificati, guidata dal sommelier Rafael Bellido.

L’evento coinvolgerà 26 cantine da tutte le province della Comunità Autonoma con una partecipazione di 21 importatori internazionali, di cui 3 italiani. Siamo lieti di poter contare quest’anno anche sulla partecipazione di Tannico, il principale e-commerce di vini in Italia.

Per informazioni circa le modalità di partecipazione, contattare italia@extenda.es

Extenda: Incontro commerciale online sul Settore Navale

Con grande piacere annunciamo da Extenda Italia che il giorno 11 maggio si svolgerà un Incontro Commerciale Online dedicato al SETTORE NAVALE.

All’incontro parteciperanno più di 10 aziende del Cluster Naval de Cádiz, selezionate direttamente dal Procurement Management di Fincantieri, uno dei più importanti complessi cantieristici al mondo e il primo per diversificazione e innovazione.
Fincantieri è leader nella progettazione e costruzione di navi da crociera e operatore di riferimento in tutti i settori della navalmeccanica ad alta tecnologia, dalle navi militari all’offshore, dalle navi speciali e traghetti a elevata complessità ai mega-yacht, nonché nelle riparazioni e trasformazioni navali, produzione di sistemi e componenti meccanici ed elettrici e nell’offerta di servizi post vendita.

Le aziende manterranno riunioni B2B con i distinti buyer di categoria del Gruppo, per presentare la propria offerta di prodotti e servizi.
L’attività si presenta come il naturale sviluppo di una relazione con Fincantieri, iniziata nel 2020 con un primo webinar online di presentazione al Cluster.
L’azione è realizzata in collaborazione dell’ufficio di ITI Cádiz.

Extenda: Missione Commerciale Diretta ELE 2021

Nella settimana dal 19 al 23 di aprile, si terrà la Missione Commerciale Diretta ELE 2021, l’incontro online organizzato dall’ufficio di Extenda Italia per dare nuovo impulso al settore dell’insegnamento della lingua spagnola (ELE).

Lo scorso anno, come quello in corso, hanno fortemente condizionato gli operatori del settore, principalmente agenzie, scuole e accademie private, che basano gran parte del loro Business sul turismo linguistico presenziale e sulle collaborazioni con gli istituti comprensivi esteri, totalmente paralizzati e costretti in questi lunghi mesi alla didattica a distanza.

È con piacere quindi che si è programmato anche quest’anno l’evento, in formato totalmente online, che permetterà alle scuole di lingua spagnola con sede in Andalusia, di riprendere i contatti con le agenzie specializzate italiane e con alcuni istituti.

La presenza dello spagnolo nei corsi di studi italiani è decisamente cresciuta negli ultimi anni e ne sono la prova i 783.873 alunni, solo della scuola secondaria. Si è prodotto inoltre un aumento considerevole di corsi accademici con il corso di lingua spagnola all’interno del proprio curriculum, per non considerare tutto ciò che gira attorno all’insegnamento “ non regolamentato” (ovvero accademie e altri centri studi privati).

L’insegnamento dello spagnolo è presente in tutte le regioni italiane, seppur con differenze quantitative. Secondo fonti del Instituto Cevantes, l’Italia è il primo paese per immatricolati all’esame DELE, il che rende di conseguenza la Spagna il primo paese a livello europeo per numero di studenti italiani ospitati. L’Italia si conferma quindi un mercato di grandissimo potenziale per gli operatori del settore ELE.

Per tutti gli operatori italiani interessati a partecipare, scrivere a: italia@extenda.es

X