“Terzia at Home” – Terzia B2C Services

Terzia S.p.A., controllata da Logista Italia, è leader a livello nazionale nella distribuzione di prodotti per tabaccherie, bar, farmacie e parafarmacie. Grazie ad un efficace sistema di commercializzazione multicanale, e ad un ampio assortimento di prodotti di marchi leader con servizi di consegna e pagamento esclusivi, si propone come partner ideale per i suoi Clienti.

Multicanalità, soluzioni di pagamento dedicate ed efficienza distributiva sono i valori su cui Terzia ha costruito la sua identità.

Oggi raggiunge oltre 50.000 Clienti e distribuisce più di 2.000 prodotti appartenenti alle categorie Accendini, Articoli Tabacco, Food & Beverage, Cancelleria, Cura della Persona, Carte da Gioco e Giochi, Pile e Accessori Telefonia, e Prodotti per la Rivendita.

Il modello Terzia prevede la vendita dei prodotti tramite canali diretti ed indiretti (Web, Call Center, Cash&Carry e Sales Team) in una condizione di totale sinergia.

Per un approfondimento sui prodotti e servizi offerti da Terzia: https://www.terzia.com/chisiamo

 

Terzia at Home

L’Iniziativa

Terzia ha di recente lanciato l’iniziativa “Terzia at Home” che dà l’opportunità alle Aziende Partner di stipulare una convenzione per offrire ai loro Dipendenti la possibilità di acquistare e ricevere comodamente a casa o in ufficio prodotti di largo consumo a prezzi convenienti.

I Dipendenti delle Aziende che aderiranno all’iniziativa potranno effettuare gli ordini autonomamente attraverso il Portale Web Terzia, e ricevere i prodotti in 48h/72h e senza costi di spedizione.

Le Aziende Partner avranno la possibilità di ricevere un’unica fattura mensile, con l’indicazione dell’importo relativo all’acquisto del singolo Dipendente per l’addebito diretto in busta paga.

Registrazione al Portale

I Dipendenti delle Aziende convenzionate potranno effettuare gli ordini autonomamente attraverso il Portale Web Terzia.

Per procedere alla registrazione al Portale sarà necessario fornire il codice identificativo del Dipendente al fine di consentire al dipartimento HR di procedere all’addebito dell’importo dell’ordine in busta paga.

Per garantire la corretta registrazione Terzia si riserva la possibilità di effettuare un controllo formale sul portale di registrazione che non permetterà al Dipendente di utilizzare un codice identificativo diverso dal proprio. È pertanto fondamentale che l’Azienda Partner condivida i dati dei suoi Dipendenti.

Per velocizzare il processo di registrazione l’Azienda Partner potrà condividere il data base dei suoi Dipendenti, così che Terzia potrà procedere all’invio delle credenziali ai Dipendenti. In tal caso sarà necessario che il dipartimento HR verifichi le modalità più opportune per la condivisione del consenso al trattamento dei dati dei Dipendenti.

Catalogo Prodotti

Le categorie di prodotti selezionabili per questa iniziativa sono le seguenti:

  • Food & Beverage
  • Cancelleria
  • Cura della Persona
  • Carte da Gioco e Giochi
  • Pile e Accessori Telefonia

Di seguito alcuni dei brand inclusi nell’iniziativa:

 

Inoltre, se di interesse, è possibile valutare l’offerta di prodotti di altre categorie con prezzi dedicati, sfruttando l’ampiezza del catalogo di Terzia.

Gestione degli Ordini e Consegna

Sarà possibile effettuare ordini con un importo minimo dell’ordine pari a 50€ (IVA esclusa).

Il servizio di consegna “Terzia at Home” è gratuito e prevede la consegna della merce entro 48h/72h dal momento della conferma dell’ordine.

La consegna sarà effettuata all’indirizzo (di casa o ufficio) associato al profilo al momento della registrazione dell’ordine.

Gestione dei Pagamenti

Per facilitare l’attività di addebito in busta paga ai Dipendenti dell’Azienda Partner, Terzia emetterà verso l’Azienda una fattura mensile con il dettaglio dei prodotti acquistati da ogni Dipendente:

  1. Terzia emetterà un’unica fattura mensile all’Azienda convenzionata per l’importo acquistato dai Dipendenti
  2. L’Azienda riceverà ogni mese in formato digitale il dettaglio degli acquisti di ogni singolo Dipendente individuato attraverso il codice identificativo
  3. L’azienda convenzionata potrà addebitare il prezzo sostenuto direttamente all’interno della busta paga del Dipendente

 

La ripartenza della meeting industry con NH Hotel Group con “Hybdrid Meetings by NH” rivoluziona l’offerta M&E con soluzioni potenziate di meeting ibridi in totale sicurezza

NH Hotel Group presenta la sua nuova offerta M&E “Hybrid Meeting by NH”, soluzioni potenziate per meeting ibridi in linea con l’evoluzione del settore turistico e del business travel

  • Hybrid Meeting by NH” è stata presentata in occasione del primo vero evento ibrido interno della Compagnia, tenutosi settimana scorsa dal titolo “L’impatto della trasformazione digitale nel nuovo scenario del turismo” in cui sono intervenuti come panelist d’eccezione il Prof. Carlo Alberto Carnevale Maffè (SDA Bocconi), Giuseppe Mayer (Direttore AIM Comunication), Tobia Salvadori (Direttore Convention Bureau Italia), Fabio Piersantini (Head of Group Travel Security Leonardo Finmeccanica) e Riccardo Galanti (Director of Sales – Hospitality Cloud Cvent)
  • L’evento interno, supportato dal partner Netick Group, ha combinato l’incontro in presenza attraverso il collegamento delle tre HUB presso NH Milano Congress Centre, NH Collection Roma Vittorio Veneto e NH Collection Madrid Colón e la partecipazione da 26 città italiane collegate virtualmente
  • Hybrid Meeting by NH” è parte del più ampio processo di digitalizzazione previsto dal piano di sicurezza della Compagnia “Feel Safe At NH”

In uno scenario che vede il settore del turismo in costante evoluzione, NH Hotel Group punta ancora una volta sulla digitalizzazione e la tecnologia con la nuova offerta M&E “Hybrid Meetings by NH. Un nuovo modo di intendere meeting, eventi e congressi, con soluzioni potenziate di meeting ibridi progettate per una clientela business e non solo, alla ricerca di soluzioni ancora più innovative, smart e capaci di conciliare le attuali esigenze, il virtuale e il face-to-face.

Grazie ad uno staff interno qualificato e alla collaborazione di partner tecnologici d’eccezione in tutto il mondo – tra i quali ad esempio Netick Group in Italia, Bmotion in Spagna, AVP e Cas in Belgio, KFP in Germania e Austria, ACS nei Paesi Bassi – la Compagnia da oggi permette di organizzare riunioni, appuntamenti ed eventi raggiungendo un pubblico sempre più vasto da destinazioni diverse attraverso soluzioni che combinano l’incontro di persona e la partecipazione virtuale. Il tutto in totale sicurezza e con la stessa qualità che da sempre contraddistingue l’offerta e i servizi di NH Hotel Group. La Compagnia ha infatti stabilito nuovi protocolli e misure di sicurezza per assicurare che ogni tipo di evento sia conforme al regolamento nazionale e regionale e per far sentire sempre sicuri ospiti e organizzatori durante la loro esperienza in hotel.

Hybrid Meetings by NH” è stata presentata in occasione del primo vero evento ibrido interno della Compagnia tenutosi settimana scorsa dal titolo “L’impatto della trasformazione digitale nel nuovo scenario del turismo” in cui sono intervenuti come panelist d’eccezione il Prof. Carlo Alberto Carnevale Maffè (SDA Bocconi), Giuseppe Mayer (Direttore AIM Comunication), Tobia Salvadori (Direttore Convention Bureau Italia), Fabio Piersantini (Head of Group Travel Security Leonardo Finmeccanica) e Riccardo Galanti (Director of Sales – Hospitality Cloud Cvent). VIDEO completo dell’evento.

Dare un forte slancio al processo di digitalizzazione è diventato per noi fondamentale per rispondere alle nuove esigenze del settore del turismo e del mondo Meeting & Eventi, chiamati ad adattarsi al contesto storico attuale”, ha commentato Marco Gilardi, Operations Director NH Hotel Group Italia & USA. “Ancora prima della pandemia, la Compagnia aveva adottato una serie di strategie atte a incentivare l’innovazione e la digitalizzazione di molti processi interni: oggi, con la nuova offerta Hybrid Meetings by NH puntiamo ad offrire al segmento business e non solo un’offerta M&E ancor più ampia e modulabile a seconda dei bisogni dei clienti, tecnologicamente innovativa e in linea con le misure di sicurezza condivise a livello nazionale e internazionale da tutto il Gruppo”, continua Marco Gilardi.

Siamo davvero orgogliosi di aver creato questo evento ibrido per vivere in primis, noi stessi, l’esperienza di organizzare un vero e proprio Hybrid Event”, conclude Ambra Lee Agnoletti, Director of Business Development NH Hotel Group Italia.

 

Dalle sale meeting appositamente progettate per appuntamenti lavorativi e una clientela business sino ad alcune delle camere più eleganti e ugualmente rimodulabili, numerose sono le soluzioni in termini di spazio e progettazione che prevede la nuova offerta “Hybrid Meetings by NH”. Con oltre 500 hotel in tutto il mondo e clienti provenienti da più di 100 paesi, NH Hotel Group sa che l’esigenza di oggi è entrare in contatto con i propri interlocutori, condividere le conoscenze e continuare a creare storie. Per questo motivo si è concentrata sul miglioramento delle sue tecnologie per assicurare la possibilità di continuare a creare momenti memorabili sia di persona che in digitale.

 

Quando è il momento di organizzare una conferenza, un congresso o incontri più ristretti, è possibile infatti scegliere tra diverse opzioni:

  • Piccolo gruppo con connessione virtuale
    Per riunioni di piccole dimensioni, NH Hotel Group offre la possibilità di accogliere all’interno dello stesso hotel tutti i partecipanti che possono collegarsi virtualmente tra loro in meeting room diverse. Perfetta per piccoli team di lavoro, è un’opzione di evento che garantisce la distanza di sicurezza e, contemporaneamente, gli stessi risultati di sempre.
  • Gruppo numeroso che partecipa ad un evento aziendale
    Quando è richiesta la presenza fisica dei partecipanti ad un evento, è possibile prenotare diverse sale riunioni nello stesso hotel e collegarle fra loro. In questo modo viene garantito il distanziamento fisico tra tutti i presenti, che possono inoltre godere di ancora più spazio e interagire in diretta con i colleghi e/o i relatori accomodati nelle altre sale.
  • Evento di grandi dimensioni con partecipanti in loco e virtuali provenienti da più location
    Soluzione perfetta per eventi di stampo internazionale, facilita l’interazione tra relatori e partecipanti suddivisi in diverse sale meeting. Inoltre, a chi non può essere presente fisicamente in loco si offre la possibilità di connettersi virtualmente dalle altre sedi della Compagnia sparse nel mondo.
  • Grande conferenza con presenza fisica dei soli relatori
    Quando è richiesta la presenza fisica dei relatori all’interno della stessa sala meeting, è possibile organizzare un evento ibrido che riunisce nella stessa sala chi presenta. Gli spettatori possono invece collegarsi virtualmente e, grazie alle soluzioni tecnologiche offerte dalla Compagnia, interagire in diretta, attraverso webcam e audio oppure la chat abilitata.

Al momento della prenotazione di un evento, la Compagnia mette a disposizione termini e condizioni convenienti che vanno incontro alle esigenze dei clienti: dalla cancellazione flessibile fino al deposito cauzionale rimborsabile.

Hybrid Meetings by NH” prevede anche una rimodulazione dell’offerta food & beverage da sempre inclusa nell’offerta M&E della Compagnia in diverse soluzioni, dal coffee break al business lunch. NH Hotel Group ha, infatti, riadattato tutta la sua offerta gastronomica seguendo protocolli specifici per la salute e la sicurezza, dalla logistica fino al momento della consumazione, proponendo, ad esempio, mono porzioni confezionate singolarmente e nuovi assetti all’interno di ogni area meeting.

 

Feel Safe At NH, per il massimo della sicurezza

A seguito delle riaperture dei suoi hotel, la Compagnia ha implementato il concept “Feel Safe At NH”, che ha previsto l’aggiornamento e la modifica di una serie di procedure e regolamentazioni atte a garantire la sicurezza e la salute di ospiti, clienti e collaboratori. Con “Feel Safe At NH” sono state apportate circa 700 modifiche agli standard già previsti e implementati nelle diverse strutture della Compagnia. Tra queste, rientra anche l’accelerazione del processo di digitalizzazione.

Hybrid Meetings by NH” rientra all’interno del progetto “Feel Safe At NH” e fa parte della nuova offerta M&E della Compagnia, appositamente studiata per rispondere alle nuove esigenze del segmento business e congressuale. Tra le innovazioni di “Feel Safe At NH” rientrano anche la massimizzazione dei processi di pulizia e di igienizzazione di ogni spazio alberghiero, nuovi processi e protocolli per i servizi F&B, controlli ancor più mirati della depurazione di aria e acqua, oltre che la presenza di fornitori e partner selezionati che hanno già adottato protocolli di sicurezza e rispettano quelli della Compagnia. A questi aggiornamenti, si sommano una serie di servizi digitali come FastPass, Mobile Guest Service e la digitalizzazione di tutte le informazioni riguardanti l’hotel e i suoi servizi in modo da effettuare ordini quali il servizio in camera o minibar tramite dispositivo mobile.

 

Per informazioni su “Hybrid Meetings by NH” → www.nh-hotels.it/meetings/hybrid-meetings
Per ulteriori informazioni su NH Hotel Group → www.nh-hotels.it

NH Hotel Group lancia FASTPASS: 3 servizi digitali in uno per un soggiorno più sicuro e su misura

NH Hotel Group è stata la prima catena alberghiera d’Europa ad offrire i servizi di Online check-in, Choose your room e Online check-out contemporaneamente grazie all’app FASTPASS

  • FASTPASS è accessibile e gratuito tramite l’app NH Hotel Group – sia da mobile che dal sito ufficiale della Compagnia – per tutti gli ospiti degli hotel NH Hotel Group
  • FASTPASS rientra nel più ampio processo di digitalizzazione della Compagnia, all’interno delle misure di sicurezza Feel Safe At NH

NH Hotel Group presenta FASTPASS, la combinazione di tre servizi in uno che permette agli ospiti di customizzare il proprio soggiorno con un semplice click. Disponibile gratuitamente, FASTPASS è accessibile tramite l’app NH Hotel Group e mette a disposizione, contemporaneamente, il servizio Check-in online, Choose you room e Check-out online per gestire autonomamente, contactless e in modo pratico l’esperienza in hotel.

Inoltre, per i titolari NH Rewards – il programma fedeltà di NH Hotel Group – è ancora più semplice usufruire dei servizi offerti da FASTPASS. Grazie alle informazioni salvate automaticamente, non è infatti necessario effettuare nuovamente la registrazione: il sistema tiene traccia dei clienti fidelizzati e accelera l’utilizzo di tutta una serie di amenities.

Da sempre l’innovazione e la digitalizzazione sono tra le mission di NH Hotel Group. Con la necessità di convivere con le conseguenze della pandemia, i processi di sviluppo e implementazione in tal senso sono diventati ancora più prioritari per offrire ai nostri ospiti tecnologie che supportino al meglio le nuove esigenze”, commenta Marco Gilardi, Operations Director NH Hotel Group Italia & USA.

L’implementazione di FASTPASS – con la possibilità di accedere contemporaneamente a 3 servizi digitali innovativi – consente agli ospiti di personalizzare la propria esperienza in hotel e rendere il soggiorno ancora più piacevole e sicuro, riducendo al minimo il contatto fisico e le interazioni tra le persone”, conclude Marco Gilardi.

3 servizi in uno: ecco come funziona FASTPASS

Una volta scaricata gratuitamente l’app NH Hotel Group, è possibile – 48 ore prima del soggiorno in hotel e fino alle ore 12.00 del giorno di arrivo – procedere con il Check-in online. Grazie a FASTPASS, gli ospiti possono effettuare la registrazione tramite un link ricevuto via mail, attraverso il quale possono inserire i dati personali, selezionare l’orario di arrivo, scegliere una camera e inserire anche le informazioni di pagamento per completare la prenotazione. Una volta giunti in hotel, basta semplicemente passare dal Priority Desk, ove disponibile, per ritirare la chiave della camera scelta.

Nel processo di Check-in online è possibile anche scegliere un secondo servizio, Choose your room, mediante il quale si possono visionare tutte le camere disponibili e scegliere quella che meglio si adatta alle proprie esigenze. Dalla Duomo Suite con vista panoramica sulla Madonnina di Milano presso il 5 stelle NH Collection Milano President, alle camere con vista sul Vittoriano dell’NH Collection Roma Fori Imperiali, fino a quelle con più rapido accesso al rooftop panoramico dell’NH Firenze: basta indicare le proprie preferenze (camera con vista o affaccio interno, grandezza del letto, bagno con doccia o vasca, etc) per soggiornare nella camera dei propri sogni.

A fine soggiorno, FASTPASS mette a disposizione anche un terzo servizio, il Check-out online: dalle 18.00 del giorno precedente alla partenza, l’ospite ha infatti l’opportunità di programmare l’orario del check-out, verificare i servizi extra addebitati e confermare il pagamento. In questo modo, potrà lasciare comodamente l’hotel senza passare dalla reception!

Feel Safe At NH per il massimo della sicurezza

A seguito delle riaperture dei suoi hotel, la Compagnia ha implementato il concept “Feel Safe At NH”, che ha permesso di aggiornare e rivedere tutta una serie di procedure e regolamentazioni atte a garantire la sicurezza e la salute di ospiti, clienti e collaboratori. Con “Feel Safe At NH” sono state apportate circa 700 modifiche agli standard già previsti e implementati nelle diverse strutture della Compagnia tra cui rientra anche un’accelerazione del processo di digitalizzazione.

FASTPASS è a tutti gli effetti una delle misure ulteriormente implementate per ridurre al minimo l’interazione e il contatto diretto tra ospiti e personale all’interno degli hotel della Compagnia. Tra le altre innovazioni di “Feel Safe At NH” rientrano anche la massimizzazione dei processi di pulizia e di igienizzazione di ogni spazio alberghiero, nuovi processi e protocolli per i servizi F&B, controlli ancor più mirati della depurazione di aria e acqua, oltre che un’altra serie di servizi digitali come Mobile Guest Service e la digitalizzazione di tutte le informazioni riguardanti l’hotel e i suoi servizi in modo da effettuare ordini quali il servizio in camera o minibar tramite dispositivo mobile.

 

Per informazioni su FASTPASS → www.nh-hotels.it/experience/fast-pass
Per ulteriori informazioni su NH Hotel Group → www.nh-hotels.it

Extenda: Missione Commerciale Diretta ELE 2021

Nella settimana dal 19 al 23 di aprile, si terrà la Missione Commerciale Diretta ELE 2021, l’incontro online organizzato dall’ufficio di Extenda Italia per dare nuovo impulso al settore dell’insegnamento della lingua spagnola (ELE).

Lo scorso anno, come quello in corso, hanno fortemente condizionato gli operatori del settore, principalmente agenzie, scuole e accademie private, che basano gran parte del loro Business sul turismo linguistico presenziale e sulle collaborazioni con gli istituti comprensivi esteri, totalmente paralizzati e costretti in questi lunghi mesi alla didattica a distanza.

È con piacere quindi che si è programmato anche quest’anno l’evento, in formato totalmente online, che permetterà alle scuole di lingua spagnola con sede in Andalusia, di riprendere i contatti con le agenzie specializzate italiane e con alcuni istituti.

La presenza dello spagnolo nei corsi di studi italiani è decisamente cresciuta negli ultimi anni e ne sono la prova i 783.873 alunni, solo della scuola secondaria. Si è prodotto inoltre un aumento considerevole di corsi accademici con il corso di lingua spagnola all’interno del proprio curriculum, per non considerare tutto ciò che gira attorno all’insegnamento “ non regolamentato” (ovvero accademie e altri centri studi privati).

L’insegnamento dello spagnolo è presente in tutte le regioni italiane, seppur con differenze quantitative. Secondo fonti del Instituto Cevantes, l’Italia è il primo paese per immatricolati all’esame DELE, il che rende di conseguenza la Spagna il primo paese a livello europeo per numero di studenti italiani ospitati. L’Italia si conferma quindi un mercato di grandissimo potenziale per gli operatori del settore ELE.

Per tutti gli operatori italiani interessati a partecipare, scrivere a: italia@extenda.es

Secondo la Consulta è obbligatoria la reintegra nel posto di lavoro se il fatto posto a fondamento d’un licenziamento economico è manifestamente insussistente

A cura di Avv. Enzo Pisa e Dott. Giovanni Belli

Con comunicato dello scorso 24 febbraio, l’Ufficio stampa della Corte costituzionale ha fatto sapere che la Consulta, riunitasi il giorno stesso in camera di consiglio, ha esaminato e ritenuto fondata con riferimento all’art. 3 Cost. la questione di legittimità sollevata dal Tribunale di Ravenna sull’art. 18 dello Statuto dei lavoratori, come modificato dalla cd. legge Fornero, nella parte in cui (comma 7) prevede  la facoltà e non il dovere del giudice di reintegrare il lavoratore arbitrariamente licenziato in mancanza di giustificato motivo oggettivo.

In particolare, come si legge nel predetto comunicato, la Corte costituzionale “ha ritenuto che sia irragionevole – in caso d’insussistenza del fatto – la disparità di trattamento tra il licenziamento economico e quello per giusta causa: in quest’ultima ipotesi è previsto l’obbligo della reintegra mentre nell’altra è lasciata alla discrezionalità del giudice la scelta tra la stessa reintegra e la corresponsione di un’indennità”.

In merito alla questione esaminata dalla Consulta, s’era espressa anche la Corte di Cassazione che, con sentenza n. 10435/2018, nel tentativo d’individuare la linea di confine tra reintegra nel posto di lavoro e la corresponsione di un’indennità, e di fornire, quindi, al giudice di merito un criterio-guida che garantisse il corretto esercizio della sua discrezionalità, aveva affermato che “in tema di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, ove il giudice accerti il requisito della “manifesta insussistenza del fatto posto alla base del licenziamento”, previsto dall’art. 18, comma 7, st.lav., come novellato dalla l. n. 92 del 2012, può scegliere di applicare la tutela reintegratoria di cui al comma 4 del medesimo art. 18, salvo che, al momento di adozione del provvedimento giudiziale, tale regime sanzionatorio non risulti incompatibile con la struttura organizzativa dell’impresa e dunque eccessivamente oneroso per il datore di lavoro; in tal caso, nonostante l’accertata manifesta insussistenza di uno dei requisiti costitutivi del licenziamento, potrà optare per l’applicabilità della tutela indennitaria di cui al comma 5”.

Concludendo, la recente decisione della Corte costituzionale, le cui motivazioni saranno depositate nelle prossime settimane, nell’affermare che è obbligatoria la reintegra nel posto di lavoro se il fatto posto a fondamento del licenziamento per giustificato motivo oggettivo è manifestamente insussistente, si pone in aperto contrasto col richiamato orientamento giurisprudenziale di legittimità.

Illegittimo il licenziamento di chi non è più idoneo se il datore di lavoro non adotta accomodamenti ragionevoli

A cura di Sergio Antonelli e Giulia Maccioni

La Cassazione con sentenza n. 6497 del 9 marzo 2021, si è pronunciata sulla vicenda di un lavoratore che dopo una sopravvenuta inidoneità fisica alla mansione è stato licenziato per giustificato motivo oggettivo.

La Suprema Corte ha ritenuto illegittimo il licenziamento del lavoratore, il quale è stato reintegrato e risarcito.

Nella pronuncia ha chiarito che nel caso di sopravvenuta inidoneità alle mansioni svolte in precedenza, derivante da una condizione di “handicap”, il datore di lavoro ha l’obbligo di adottare “accomodamenti ragionevoli” per salvare il posto del disabile, anche se le misure finiscano per incidere sull’organizzazione dell’impresa.

Tuttavia gli oneri da sostenere non devono essere sproporzionati, dovendo pur sempre essere adattati secondo il parametro della “ragionevolezza”, tenendo conto del limite costituito dall’inviolabilità in peius delle posizioni lavorative degli altri colleghi di lavoro e la necessità di evitare oneri organizzativi eccessivi per il datore di lavoro, dovendo assicurare il mantenimento degli equilibri finanziari dell’impresa.

Il datore di lavoro non può limitare il suo onere della prova all’assolvimento dell’obbligo di repêchage: quando la sopravvenuta inidoneità alle mansioni deriva da una condizione di handicap, l’azienda, in aggiunta, deve dimostrare di aver cercato soluzioni alternative per evitare il recesso.

Non basta, dunque, dedurre che l’azienda risulti a pieno organico e non vi siano posti scoperti o mansioni compatibili; l’azienda deve dimostrare che è impossibile ritagliare un posto al disabile perché sarebbe troppo oneroso oppure lederebbe l’interesse di altri lavoratori.

Così la Cassazione ha rigettato il ricorso del datore di lavoro, applicando la tutela reale del dipendente oltre al risarcimento delle retribuzioni globali di fatto maturate dal giorno del licenziamento a quello dell’effettiva reintegrazione, oltre accessori.

Un Nuovo Westin Palace, Milan sta per sbocciare

L’iconico hotel di Piazza della Repubblica riaprirà le proprie porte ai suoi ospiti iniziando a svelarsi in una veste del tutto inedita, frutto di un progetto di renovation degli spazi comuni – lobby, The Lounge Bar e sale meeting – a completamento del restyling delle camere conclusosi nel 2018.

Lo studio Irene Pansadoro Design, che ha lavorato all’intero progetto, ha preso ispirazione dalle due anime dell’hotel – uno stile ricercato anni ’50 dalle linee pulite e la grandiosità dello stile impero – reinterprentandoli in chiave contemporanea. L’importanza dei dettagli, l’esaltazione dell’architettura che torna ad essere la protagonista e una nuova elegante palette di colori sono solo alcuni degli elementi che introdurranno gli ospiti ad una nuova vivace atmosfera di lusso senza tempo.

Ci apprestiamo anche ad accogliere un nuovo concept dell’ospitalità, proiettato ad avvicinare l’ospite alla natura, riscoprendo le radici più profonde di questo legame indissolubile con ciò che ci circonda. Fiorisce così un Westin Biofilico. Sono state lasciate aperte le porte dell’hotel, lasciando che colori, piante e paesaggi entrassero con tutta la loro maestosa bellezza per trasformarne gli spazi. Basterà solo un passo per varcare la soglia di un’esperienza di soggiorno completamente nuova.

Il nuovo Westin Palace prende forma ogni giorno di più. Preparatevi a scoprirlo nelle prossime settimane.

Per informazioni e prenotazioni: www.westinpalacemilan.com | +39 02-63361 | palacemilan@westinhotels.com

 

Yolanda Gimeno nominata nuovo Segretario Generale di FEDECOM

La Federazione delle Camere di Commercio di Spagna Ufficiali in Europa, Africa, Asia e Oceania (FEDECOM) ha nominato Yolanda Gimeno de Esteban nuovo Segretario Generale della Federazione, carica che svolgerà insieme a quella di Segretario Generale della Camera di Commercio Ufficiale di Spagna in Italia.

Inoltre, è stato approvato all’unanimità il secondo mandato del Presidente Eduardo Barrachina, a sua volta Presidente anche della Camera di Commercio di Spagna nel Regno Unito. Contestualmente, sono state assegnate le cariche di Vicepresidenti per Europa, Africa e Medio Oriente, Asia e Oceania: José Michel García, Presidente della Camera di Commercio di Spagna in Francia, Guillermo Cobelo, Presidente della della Camera di Commercio di Spagna per gli Emirati Arabi Uniti, María José Rodríguez, Presidente della Camera di Commercio di Spagna in Australia.

FEDECOM comprende le 23 Camere Ufficiali riconosciute dallo Stato Spagnolo attive in: Germania, Australia, Belgio e Lussemburgo, Casablanca, Qatar, Repubblica Ceca, Corea, Emirati Arabi Uniti, Filippine, Francia, Hong Kong, India, Italia, Giappone, Malta, Portogallo, Regno Unito, Senegal, Singapore, Sudafrica, Tangeri e Tunisia.

Il comunicato stampa (in spagnolo): https://bit.ly/3bNOjrh

Scalo Milano Outlet & More FUORI TUTTO!

Scalo Milano Outlet & More, l’outlet cittadino a 15 minuti dal centro di Milano a facilmente raggiungibile sia in auto che con i mezzi pubblici (passante S13), si conferma sempre di più icona dello stile meneghino con un’esperienza di shopping diversificata, dalla moda al design, con marchi internazionali e della più tipica tradizione italiana, dal food a servizi di complemento quali Esselunga ed Amazon Locker.

Pioniere della trasformazione digitale nel mondo outlet,  amplia il progetto di trasformazione tramite WhatsApp Business con il progetto Scalo Milano @ casa e si afferma con l’offerta di nuovi store. Per la prima volta è possibile consultare i cataloghi dei negozi di Scalo Milano per avere a portata di “scroll” collezioni, disponibilità e prezzi. Inoltre, nuove aperture caratterizzano l’esperienza di shopping a Scalo Milano nel 2021 a partire da Borsalino è la più antica manifattura italiana specializzata nella produzione di cappelli di lusso: è universalmente conosciuta per la straordinaria qualità, l’inconfondibile stile e l’intramontabile eleganza. A seguire Fracomina, risposta ad una donna che vuole “star bene” in ogni occasione, dal quotidiano al lavoro, alla vita mondana. Lorena Antoniazzi, specializzato nella maglieria d’alta gamma per un lifestyle esclusivo. North Sails, già leader mondiale nella realizzazione di vele ed abbigliamento dedicato. Infine Triumph azienda leader nel settore della lingerie.

Da non perdere il “fuori tutto” dei saldi a partire dal 1 Marzo 2021.

Ti aspettiamo a Scalo in totale sicurezza. Scopri come raggiungerci su www.scalomilano.it

Lunedì 1 marzo 2021 lo Sheraton Diana Majestic riaprirà le proprie porte

Questa giornata segnerà per noi l’inizio di una nuova stagione ricca di appuntamenti, tra grandi ritorni ed entusiasmanti novità.

 

PAUSA PRANZO

La nostra pausa pranzo nasce come occasione per concedersi una breve fuga dall’ufficio e dallo smart working casalingo o come pausa rigenerante dopo una meritata seduta di shopping! Il menu all-day dining (disponibile dalle 10:30 alle 18:00 per clienti esterni e fino alle 22:30 per gli ospiti dell’hotel) è stato pensato per incontrare diverse esigenze di gusto, spaziando da primi e secondi piatti della tradizione a proposte più leggere, come insalate o sandwich.

AFTERNOON BREAK

Con la primavera in arrivo questi primi pomeriggi di sole tiepido e radioso sono il momento perfetto per incontrare amici e famiglia per una chiacchierata o un po’ di relax, sorseggiando una tazza di tè o un calice di bollicine. Noi li accompagnamo a piccole delizie per una merenda dolce e salata o un classico afternoon tea all’inglese. Le nostre sfiziosi pause pomeridiane iniziano ogni giorno a partire dalle 16:00.

APERITIVO

La chiusura anticipata dei locali alle 18:00 ci ha portato a rivedere i nostri orari, ma non potevamo di certo rinunciare al nostro aperitivo. Tra le 16:00 e le 18:00 accompagneremo i nostri signature cocktail à la carte ad una piccola selezione di appetizers, mantenendo l’appuntamento con il nostro classico aperitivo a partire dalle 19:00 per gli ospiti dell’hotel.

BRUNCH

Quando si parla di weekend, da noi si parla di brunch! Una giornata insieme diventa l’occasione perfetta per concedersi un po’ di relax nella nostra piccola oasi di pace, degustando le proposte del dedicato menu à la carte, che spazia dai grandi classici del brunch internazionale a piatti della nostra tradizione. Ogni sabato e domenica a partire dalle 12:30. Il primo appuntamento è per sabato 6 marzo. Domenica 7, invece, ospiteremo un’edizione speciale del nostro brunch in collaborazione con St. Germain.

DIANA GARDEN BAR & NETA: L’APERITIVO SUSHI

Dalla nostra collaborazione con Neta, rinomato sushi bar di Viale Piave, nasce la nuova proposta aperitivo del Diana Garden Bar che vede l’incontro dei nostri signature drink con i sapori nipponici della raffinata selezione di assaggi del sushi bar Neta. L’offerta sarà disponibile tutti i giorni per gli ospiti dell’hotel e per i clienti esterni dalle 12 alle 22, previa prenotazione.

MY DIANA

Nell’ambito degli eventi la nuova stagione 2021 riporta alla luce il progetto “My Diana”, una proposta nata per rispondere alla domanda “Chi di noi non ha mai sognato di poter avere un hotel tutto per sè?”. Abbiamo pensato di farlo diventare realtà rendendo il nostro hotel uno spazio ad uso esclusivo per ospitare parte della vita privata o professionale dei nostri ospiti. Che si tratti di organizzare un elegante meeting aziendale o una raccolta celebrazione privata, diamo loro la possibilità di personalizzare e avere in esclusiva tutti gli spazi dell’hotel, dalle camere alle aree comuni. L’obiettivo è di proporre un’esperienza d’incontro sicura, nel rispetto delle vigenti normative in termini di distanziamento sociale, e al tempo stesso originale.

SMART WORKING

Fuggire dalla monotonia di casa e concedersi una sessione di smart working immersi in una cornice diversa, si può. Anche solo per un giorno. In occasione della riapertura, i nostri spazi diventano un efficace connubio tra lavoro, comfort e relax. Gli ospiti troveranno al Diana il proprio angolo lontano da distrazioni dove poter gestire la propria giornata lavorativa nella massima produttività, concedendosi dei momenti di pausa grazie ai servizi dell’hotel a loro disposizione: uno sfizioso pranzo al Diana Garden Bar, un caffè immersi nel verde del giardino privato o una rigenerante passeggiata per le vie di Porta Venezia.

Gli spazi dell’hotel non saranno più solo luoghi dove darsi appuntamento per un aperitivo o un incontro di lavoro, ma si proporranno come “uffici fuori casa”, dove ritagliarsi il proprio spazio professionale quotidiano.

 

Per maggiori informazioni sulle nostre proposte e per prenotazioni:

events.diana@sheraton.com /     02 | 20581

 

X