Net Insurance, sinistro pagato su Whatsapp

Net Insurance, sinistro pagato su Whatsapp

Il sinistro assicurativo pagato tramite Whatsapp o un sms, grazie a un sistema brevettato dalla Fintech PayDo nata dall’idea di Donato Vadruccio.

La novità arriva nell’ambito della partnership strategica tra Net Insurance, compagnia guidata da Andrea Battista, e la Banca Popolare di Puglia e Basilicata. Da settembre i clienti sottoscrittori dell’offerta Net, in caso di sinistro, potranno ricevere direttamente l’importo concordato per la liquidazione tramite Plick, il sistema di pagamento in mobilità brevettato appunto da PayDo, che invia denaro mediante Whatsapp, sms o email ricevendo immediata notifica sul proprio smartphone. «Siamo lieti di partire con Banca Popolare di Puglia e Basilicata, e obiettivo della compagnia sarà estendere successivamente il sistema di pagamento Plick», ha dichiarato Battista.

La funzionalità Plick, sviluppata da PayDo, è in particolare una soluzione europea aperta, che permette di effettuare pagamenti, in maniera irrevocabile e senza limiti di importo, via sms, Whatsapp o e-mail senza conoscere l’iban del destinatario verso chiunque in area Sepa, senza alcun bisogno di registrazione o di un’App dedicata.

Share this post


X