• Home

IMEX-Andalusia 5° edizione

ext.png

 

I giorni 21 e 22 di Novembre, il Palazzo dei Congressi e delle Fiere di Malaga ospiterà la 5° edizione della Fiera internazionale IMEX-Andalusia, la più importante fiera del commercio internazionale e del commercio estero in Spagna, organizzata dalla Consejería de Economía y Conocimiento con la collaborazione di Extenda e della rivista Moneda Unica.

IMEX offre alle aziende espositrici di tutti i settori la possibilità di migliorare la propria produttività del business nei mercati internazionali. Il programma comprende: tavole rotonde, conferenze specialistiche e un’esclusiva area espositiva.

Per questa quinta edizione si aspira a superare il numero di visitatori professionali dell'ultima fiera e superare 1.800 interviste con esperti di business dei 50 paesi rappresentati. 

http://imex.impulsoexterior.net/

IMEX.jpg 

Lujo-Gourmet: due giornate dedicate al mercato alimentare gourmet

ext.png

 

Il 9 e 10 di Novembre, nell’ambito del Corso “El Mercado del lujo: Exportación y Marketing Internacional de Productos Premium y Gourmet” organizzato dall’Università di Cordoba, si terranno due giornate dedicate al mercato alimentare gourmet.

Con il sostegno di Extenda si presenterà come best practice, fra gli altri, il caso dell’azienda italiana Longino & Cardenal- Cibi rari e preziosi- di cui sarà presente il CEO, Riccardo Uleri.

Oltre al programma formativo sono previsti colloqui individuali con le aziende andaluse presenti.

https://www.lujo-gourmet.com/programa/

http://www.longino.it/it/

 

KgWcxBUt.jpg

26 aziende di gioielleria cordobese presenti alla fiera italiana “Vicenzaoro 2017” con l'appoggio di Extenda

ext.png

 

All’edizione di settembre di “VicenzaOro 2017”, una delle principali fiere mondiali di settore, hanno partecipato un totale di 26 aziende di Cordoba, attraverso un'azione organizzata dalla Consejería de Economía y Conocimiento, con l’appoggio di Extenda – agenzia andalusa di promozione estera.

“VicenzaOro” rappresenta nel settore della gioielleria e dell’orologeria il centro dove convergono le fonti di ispirazione per le tendenze future derivanti dai diversi mercati e uno degli eventi di maggior rilevanza mondiale, dove si espongono le ultime novità riguardanti materiali di gioielleria, diamanti, perle e pietre preziose. Un settore che ha raggiunto in Andalusia esportazioni dal valore di 160 milioni di euro nel 2016, con una crescita del 16,8% delle vendite nell’ultimo decennio, con Cordoba in testa con una sensazionale crescita del 140%.

Fra le aziende andaluse partecipanti, anche José López García e Norreslet, che quest’anno hanno esposto in uno dei padiglioni più importanti della fiera.

 

logo_vos2017.png

vos_highlights_24.jpg

Grande successo per Andalucía Sabor 2017

ext.png

 

Il 27 settembre si è conclusa con grande soddisfazione da parte di Extenda la sesta edizione di Andalucìa Sabor, la principale fiera agroalimentare e gastronomica dell’Andalusia che si svolge con cadenza biennale a Siviglia. Quest’anno le registrazioni da parte delle aziende andaluse hanno superato le edizioni precedenti, registrando ben 180 imprese espositrici e una partecipazione internazionale di più di 52 buyer provenienti da 25 diversi paesi.

Anche l’Italia ha presenziato all’evento con un importatore multi-prodotto, Hub Italy, che serve più di 1000 clienti su tutto il territorio nazionale. L’Italia è per l’Andalusia il 2° mercato di destinazione dei suoi prodotti dopo la Germania, seguita da Francia, Regno Unito, Portogallo e Paesi Bassi. Questi principali sei paesi importatori, tutti paesi europei, hanno rappresentato da soli il 68% delle vendite dell’Andalusia nei primi sette mesi del 2017. Per questa ragione, la partecipazione da parte delle aziende europee si è voluta rivolgere a buyer principalmente di prodotti gourmet e biologici, segmento per il quale si considera esserci un margine di crescita relativamente importante per la Regione.

 

andalucia_sabor_2017-680x446.jpg

Record delle esportazioni di Food&Beverage per l'Andalusia che guida le vendite nazionali nel 2017 con una crescita del +15,5 %

ext.png

 

Record di esportazioni di food & beverage per l’Andalusia, che nel 2017 si posiziona come prima regione spagnola nella classifica nazionale per l’export di prodotti agroalimentari e bibite, davanti alla Cataluña e alla Comunidad Valenciana. Con 6.482.000.000 di euro, l’Andalusia segna al primo semestre 2017 una crescita del +15,5 % rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, pari a  ¼ del valore totale esportato per il settore (dati Extenda). Anche per volume di vendite, la regione andalusa guida l’export nazionale di food & beverage con un importante aumento verso i mercati extracomunitari come la Russia (+55%) e gli Emirati Arabi (+38%). Fra i prodotti maggiormente esportati: ortaggi freschi e congelati (28,3% del totale), frutta fresca e congelata (24,8% del totale) e olio di oliva, un mercato quest’ultimo, attualmente in enorme crescita (+33%).

Per l’Andalusia l’Europa resta il principale mercato d’utenza, con la Germania al primo posto (il 16,9 % del totale), seguito dall’Italia (14,6% del totale e una crescita del + 57%) e dalla Francia (12,4%). Quello agroalimentare rappresenta uno dei motori trainanti dell’economia andalusa e quindi un asse fondamentale nella programmazione di Extenda per il 2017. Sono state infatti disegnate molteplici azioni specifiche all’interno del settore come partecipazione a fiere di livello mondiale e varie missioni commerciali sia in Spagna che all’estero.

 

foodbeverage.jpg

Icono economia blanco
 

Información
Económica y Política