Noticias Socios

DORNA SPORTS

Dorna Sports: Invested in Italy

Dorna Sports is the commercial rights holder of MotoGP™, the oldest motorsport World Championship in the world which, in 2018, encompasses 18 motorcycle Grands Prix. Hundreds of staff travel to each of those race weekends as Dorna organises and stages events across five continents, bringing the fastest motorcycle racing show on Earth to global crowds and TV audiences alike. Two of the most important events on the MotoGP™ calendar take place on Italian soil, and Italy is a cornerstone of MotoGP™ – on and off track.

The most successful rider in history is Italian, Giacomo Agostini, and the man who has been chasing his records since the 1990s is the Riviera di Rimini’s own Valentino Rossi – nine-time World Champion and a name often cited in the debate of the greatest of all time. Italian riders have taken more than 800 Grand Prix victories and Italian manufacturer Ducati are World Championship winners; soon to be joined in the MotoGP™ paddock by MV Agusta as the Italian marque return to Grand Prix racing, this time in Moto2™.

Italian circuits also host two incredible blue-ribbon events. Misano World Circuit Marco Simoncelli was recently confirmed on the calendar until 2021 – a year that will mark the 25th Grand Prix to be held at the venue, with the first having taken place in 1980. Misano welcomes MotoGP™ to the Adriatic and the Autodromo del Mugello hosts the sport in Tuscany; the two making for spectacular, often sell-out events with more than 150,000 people attending over a race weekend.

DCIM101GOPROGOPR4541.JPG

MotoGP™, Moto2™ and Moto3™ will be back at Misano in 2019 – and the all-new FIM Enel MotoE™ World Cup will be joining them. The calendar for the inaugural season of MotoE™ was announced at the Adriatic venue and Misano will host the fifth and final round of this new parallel path of racing. Enel are the title sponsor and Italian manufacturer Energica supply the machinery – with the 2019 Energica Ego Corsa streamlined into a competition-ready frontrunner in the world of electric mobility. With partners such as Dell’Orto, Regina, Brembo and Marchesini, the FIM Enel MotoE™ World Cup showcases the best of Italy – including teams such as Trentino Gresini Racing and SIC58 Squadra Corse flying the flag on track.

The relationship between Dorna Sports and Italy continues to grow. A nation steeped in racing history, technological excellence and passion for motorsport, Italy is home to great champions, great manufacturers and some of the greatest venues and crowds on Earth – with that only set to continue into an increasingly exciting future.

AENOR

Calendario Formazione – Corsi a catalogo

Aenor è un ente privato, indipendente e riconosciuto a livello nazionale ed internazionale che contribuisce da oltre 20 anni a migliorare la qualità delle aziende, i loro prodotti e i loro servizi, facendo della certificazione uno strumento di competitività.
Ecco a seguire l’elenco dei corsi di formazione in partenza dal 12 ottobre fino alla fine dell’anno.

DURATA

(ore)

TITOLO CORSO NORMA DI RIFERIMENTO DATA LUOGO

8

DALLA OHSAS 18001 ALLA ISO 45001 ISO 45001 venerdì 12/10/2018 TORINO

8

RISK MANAGEMENT: LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA E IL PROCESSO DECISIONALE ISO 31000 venerdì 26/10/2018 TORINO

4

SISTEMI DI GESTIONE PER LA SICUREZZA ALIMENTARE SEMINARIO (GRATUITO) ISO 22000 venerdì 26/10/2018 TORINO

8

RISK MANAGEMENT: LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA E IL PROCESSO DECISIONALE ISO 31000 venerdì
9/11/2018
MILANO

8

DALLA OHSAS 18001 ALLA ISO 45001 ISO 45001 venerdì 16/11/2018 MILANO

8

AGGIORNAMENTO DELLA QUALIFICA DI LEAD AUDITOR SETTORE ALIMENTARE ISO 9001 venerdì 23/11/2018 TORINO

40

CORSO PER AUDITOR DI SISTEMI DI GESTIONE PER LA QUALITA’ (ASGQ) – 40 ORE ISO 9001 09, 16, 23, 29, 30 novembre VITERBO

40

CORSO PER AUDITOR DI SISTEMI DI GESTIONE PER LA QUALITA’ (ASGQ) – 40 ORE ISO 9001 26,27,28,29,30 novembre TORINO

8

LA ISO 9001:2015 NEL SETTORE ALIMENTARE ISO 9001 lunedì

10/12/2018

TORINO

8

LA ISO 9001:2015 NEL SETTORE SERVIZI ISO 9001 martedì 11/12/2018 TORINO

8

LA RINTRACCIABILITA’ NELLE FILIERE AGRO-ALIMENTARI ISO 22005:2018 Gennaio 2019 TORINO

16

AUDITOR INTERNI SISTEMI DI AUTOCONTROLLO HACCP Gennaio 2019 TORINO

 

Per ulteriori informazioni su altre date e/o costi rivolgersi a Gabriella Materazzini gmaterazzini@aenor.com oppure contattare il seguente numero di telefono 011/3816400.

VERTI

VERTI ED ESSELUNGA INSIEME PER UNA PARTNERSHIP DA VERI #P1ONIERI!

VERTI Assicurazioni, da sempre in prima linea nella ricerca di soluzioni intelligenti e innovative per i propri clienti, rinnova la partnership con Esselunga, nota realtà italiana nella Grande Distribuzione Organizzata. Esselunga e VERTI sono unite da un valore comune: la capacità di mettere i clienti sempre al centro e la creazione di proposte al passo con i tempi.

La collaborazione, celebre per essere stata la prima in Italia all’interno del mondo loyalty fra la GDO e il settore assicurativo, è nata nel 2001 con quella che allora si chiamava Royal Insurance. Gli accordi negli anni successivi sono stati rinnovati con Direct Line. Per la prima volta i clienti Esselunga avevano avuto la possibilità di guadagnare un consistente ammontare di Punti Fragola grazie alla sottoscrizione di una nuova polizza Auto. Nel corso del 2017 è stato introdotto uno speciale coupon per l’acquisto di parte della nuova polizza assicurativa proprio utilizzando i Punti Fragola accumulati. Dal 2018 è stato possibile estendere l’uso del coupon anche per il rinnovo di una polizza già attiva.

I clienti di Esselunga che acquisteranno una Nuova Polizza Auto di Verti fino al 14 novembre riceveranno in regalo due imperdibili peluche della divertente collezione “Cattivissimo Me”, e inoltre potranno scegliere tra ricevere 3000 Punti Fragola oppure usufruire di un buono acquisto fino a 80€.

Per celebrare il rinnovo e il consolidamento di questa partnership, VERTI arricchisce, inoltre, il Catalogo Premi di Esselunga con una serie di altre promozioni, tutte interamente attuabili online, per un’esperienza 100% digitale.

Offerta Punti Fragola per le assicurazioni Auto, Moto e Casa e Famiglia

3000 Punti Fragola per chi acquista una nuova polizza Auto di VERTI e 1500 punti per chi rinnova. 1500 Punti Fragola per chi sottoscrive una nuova polizza Moto, Casa e Famiglia e 750 Punti Fragola per la riconferma.

Offerta buoni per polizza Auto con Punti Fragola

Con 5000 Punti Fragola è possibile ricevere un buono da 80€ per l’acquisto di una nuova polizza Auto. Con 3000 Punti Fragola è possibile ricevere un buono da 50€ per il rinnovo di una polizza Auto.

MARE APERTO

Mare Aperto Eletto Prodotto dell’Anno 2018

Grazie alla sua apertura con easy-peel, elemento che distingue il brand Mare Aperto da tutti gli altri attori del mercato delle conserve ittiche in Italia, l’azienda ha vinto il premio Eletto Prodotto dell’Anno. Il premio all’innovazione assegnato in base a una ricerca effettuata su un campione di 12 mila consumatori che hanno riconosciuto il valore aggiunto di questo sistema di apertura. Mare Aperto propone infatti su tutta la sua gamma di prodotti una pellicola al posto del classico coperchio in metallo; questo easy-peel consente di aprire la lattina con rapidità, sicurezza e facilità, riducendo il rischio di tagli accidentali e rendendo così il prodotto adatto a tutti, anche a bambini ed anziani, dal momento che non è necessaria una eccessiva forza per aprire la lattina. Una innovazione quindi che garantisce funzionalità e affidabilità e che rappresenta una novità significativa all’interno di un mercato come quello delle conserve ittiche che da sempre è molto tradizionale.

I consumatori che nella ricerca di mercato hanno valutato positivamente l’innovazione dell’easy-peel hanno apprezzato anche la qualità delle materie prime e il gusto del tonno Mare Aperto, che per i suoi formati in olio di oliva ha optato per la specie di tonno Katsuwonus pelamis (tonnetto striato), una specie questa più saporita, di ottime qualità organolettiche e soprattutto più sostenibile secondo l’ultimo report di ISSF (International Seafood Sustainability Foundation). Il brand Mare Aperto fa parte del Gruppo Jealsa Rianxeira, prima industria conserviera in Spagna e secondo gruppo a livello europeo, che aderisce a questa organizzazione globale no-profit che, riunendo industria, scienziati e biologi marini, ONG e WWF International, è il punto di riferimento sul tema della sostenibilità della pesca.

La volontà di Mare Aperto di portare innovazione non termina qui. In seguito al restyling che ha coinvolto il brand a partire dal 2015, anno in cui la marca fu interamente acquistata dal gruppo spagnolo dopo una partnership quindicinale con il socio italiano Star, l’azienda si è presentata con un nuovo logo, un restyling del pack e una campagna pubblicitaria distintiva, nella quale si è investito in comunicazione in tv e in radio con spot ironici, divertenti e simpatici, che hanno reso la marca meno tradizionale rispetto alla concorrenza e più attrattiva per i consumatori giovani, dai 44 anni in giù-

Mare Aperto si afferma così come brand emergente nel mercato italiano e in continua crescita negli ultimi due anni, grazie a innovazione, qualità e sostenibilità.

PDA_01_scritta

SEAT

SEAT fa le cose in grande e presenta la Tarraco

La SEAT Tarraco è arrivata. Il nuovo SUV deve il suo nome alla città mediterranea di Tarragona, centro storico e culturale caratterizzato da una maestosa architettura e, al contempo, da uno spirito giovanile e avventuroso. Il nome Tarraco è stato scelto con una votazione popolare da oltre 140.000 appassionati che hanno partecipato alla fase finale del progetto #SEATSeekingName.

L’ultima nata di casa SEAT, disegnata e sviluppata a Martorell e prodotta a Wolfsburg, in Germania, completa l’offensiva del Marchio nel segmento dei SUV, insieme ad Ateca e Arona, ed è inoltre un assaggio del futuro linguaggio stilistico SEAT. La Tarraco avvicinerà al marchio un nuovo target di clienti, ne fortificherà l’immagine e avrà inoltre un effetto positivo sui profitti, trattandosi di un modello ad alto margine di contribuzione. Trattasi, a tutti gli effetti, della nuova ammiraglia SEAT.

La SEAT Tarraco si posiziona al vertice della famiglia dei SUV SEAT, in veste di sorella maggiore, e combina tecnologie all’avanguardia, dinamismo, piacere di guida, praticità e funzionalità a un design elegante e nuovo. La Tarraco combina alla perfezione i numerosi vantaggi legati alle sue dimensioni importanti, per offrire un’auto in grado di adattarsi a ogni circostanza della vita moderna.

Il nuovo SUV riunisce gli elementi più emblematici di ogni modello SEAT: design e funzionalità, sportività e comfort, accessibilità e qualità, tecnologia ed emozioni, sposandosi con un ventaglio ancora più ampio di stili di vita. La SEAT Tarraco nasce per soddisfare le esigenze di chi cerca la flessibilità di una vettura a 5 o 7 posti e la praticità di una posizione di guida rialzata, sapendo nel contempo apprezzare l’estetica di un’auto, che nella Tarraco si traduce in perfetto equilibrio tra carattere ed eleganza. E questa armonia percepita si ritrova in entrambi gli allestimenti disponibili, Style ed XCellence.

In un mercato SUV in continua crescita, la SEAT Tarraco – in arrivo sul mercato entro la fine dell’anno – giocherà un ruolo fondamentale per il marchio, rafforzando il brand e promuovendone ulteriormente la crescita in un momento in cui le vendite continuano ad aumentare a passo sostenuto. Tra gennaio e agosto, SEAT ha venduto 383.900 unità in tutto il mondo, con una crescita del +21,9% rispetto allo stesso periodo del 2017. In Italia, il marchio ha raggiunto le 15.125 unità immatricolate, segnando una crescita del 27,73% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

“SEAT è nel pieno della più grande offensiva di prodotto della sua storia recente. La presentazione della SEAT Tarraco, il nostro primo grande SUV, rientra nel piano di investimenti di 3,3 miliardi di Euro previsto tra il 2015 e il 2019 e destinati al futuro dell’azienda e della nostra gamma modelli” ha condiviso Luca de Meo, Presidente SEAT. “La Tarraco ha completato la nostra famiglia di SUV, per assecondare le esigenze di ogni tipologia di Cliente”.

SEAT-goes-big-with-the-New-SEAT-Tarraco_012_HQ

Eccellenza ingegneristica

La SEAT Tarraco è stata creata per i clienti che cercano emozioni e funzionalità in un’unica auto, per coloro che necessitano la versatilità offerta dai suoi 5 o 7 posti e uno spazioso abitacolo interno per ospitare i passeggeri, e che puntano inoltre ad avere una vettura in grado di rispondere in maniera reattiva ai comandi del conducente, grazie alle ottime prestazioni e alla guida molto dinamica.

La chiave di questa fine combinazione tra praticità e prestazioni sta nelle ultime tecnologie del Gruppo Volkswagen e nell’architettura del pianale MQB A+ a passo lungo su cui nasce la Tarraco.

La configurazione della regolazione dinamica dell’assetto (DCC o Dynamic Chassis Control) garantisce un equilibrio perfetto tra sensazione di sportività al volante e una guida più rilassata e comoda nelle lunghe percorrenze, indipendentemente dal tipo di tracciato percorso. Il conducente ha a disposizione diverse configurazioni tra cui scegliere, per affidarsi poi, se lo si desidera, a un adattamento automatico del sistema in base alla superficie della strada e allo stile di guida.  La fluidità percepita alla guida rispecchia alla perfezione prestazioni, efficienza e affidabilità dei propulsori disponibili, tutti con iniezione diretta, compressore turbo e tecnologia Start&Stop e una potenza erogata di 150 o 190 CV.

Saranno disponibili due opzioni TSI alimentate a benzina: il quattro cilindri 1.5 TSI 150 CV abbinato a trazione anteriore e cambio manuale a sei rapporti e il blocco motore 2.0 da 190 CV con cambio DSG 7 rapporti e sistema di trazione integrale 4Drive. Per quanto riguarda il Diesel, sono due le opzioni disponibili, entrambe TDI quattro cilindri e motore 2.0 con due versioni di potenza: quella da 150 CV può essere abbinata alla trazione anteriore e cambio manuale a 6 rapporti o alla trazione integrale 4Drive con cambio DSG 7 rapporti; quella da 190 CV di potenza, sarà disponibile unicamente in abbinamento a trazione integrale 4Drive con cambio DSG 7 rapporti. Successivamente, la SEAT Tarraco sarà disponibile anche con tecnologie di propulsione alternative.

“La SEAT Tarraco è un capolavoro di funzionalità e versatilità; offre lo spazio e la comodità che un Cliente si aspetta da un SUV delle sue dimensioni, offrendo nel contempo il design più sportivo del segmento e un comportamento di guida che, grazie alla regolazione dinamica dell’assetto, si adatta perfettamente alle differenti esigenze di ciascuno” spiega Dr. Matthias Rabe, Vicepresidente Ricerca e Sviluppo SEAT.

Severi standard di sicurezza

La SEAT Tarraco è equipaggiata con tutti i sistemi di assistenza necessari a offrire un’esperienza di guida estremamente comoda e sicura, perfino nelle condizioni più difficili. Tra gli equipaggiamenti di serie, il nuovo modello offre il Lane Assist e il Front Assist con rilevamento di pedoni e ciclisti, mentre su richiesta saranno disponibili Blind Spot Detection, Traffic Sign Recognition, Traffic Jam Assist, ACC (Adaptive Cruise Control), Light Assist e anche Emergen

cy Assist.

Inoltre, portando la sicurezza a nuovi standard per SEAT, la Tarraco è dotata anche di sistema di chiamata di sicurezza automatica (eCall), Pre-Crash Assist e Rollover Detection; in altre parole, anche nella situazione più rischiosa l’auto è progettata per rispondere ai più severi standard di sicurezza, ponendosi come modello di riferimento nel suo segmento.

Disegnato per la vita

Le dimensioni del nuovo modello hanno portato il team di designer a ricercare la massima precisione nell’equilibrio tra compattezza visiva e proporzioni mirate a offrire la massima praticità. Così, nonostante la SEAT Tarraco vanti dimensioni importanti (4.735 mm di lunghezza e 1.658 mm di altezza) che permettono di avere un abitacolo estremamente spazioso e proporzioni esterne imponenti, la percezione globale è di leggerezza e agilità, oltre che di un’auto spaziosa e ben piantata a terra.

Le linee del frontale accennano il nuovo linguaggio stilistico del Marchio, con una griglia importante che conferisce presenza e carattere alla vettura, così come i fari Full LED, ora in posizione più interna nella carrozzeria, conferendo al Tarraco personalità, pur restando fedele alla firma ottica della SEAT, caratterizzata dalla forma triangolare.

E proprio l’illuminazione è un aspetto importante del nuovo SUV, che offre di serie tecnologia a LED per luci esterne e interne in entrambi gli allestimenti disponibili (Style ed XCellence), permettendo ai designer la massima libertà creativa e, nel contempo, offrendo al Cliente un’illuminazione chiara e nitida.

“Il nuovo SUV è in grado di impressionare al primo sguardo grazie a un eccellente lavoro in termini di proporzioni e a un design elegante e sportivo. Trasmette fierezza grazie al frontale imponente, indizio dei modelli futuri del brand” condivide Alejandro Mesonero, Direttore del Design SEAT. “Come ciascuno dei nostri nuovi modelli, Tarraco riflette tutto l’amore e la passione per il dettaglio che abbiamo messo nella sua creazione. La filosofia a cui ci ispiriamo è questa: se appare fatto bene, vuol dire che è fatto bene”.

Per quanto riguarda il posteriore, il cui aspetto funzionale è di massima importanza, è stata posta grande attenzione nella ricerca dell’altezza ottimale della soglia del vano bagagli da terra, più bassa, per facilitarne il carico. Anche qui, l’illuminazione gioca un ruolo chiave nel sottolineare larghezza e praticità del nuovo SUV. E la tecnologia LED ha permesso di ottenere indicatori di direzione posteriori dinamici.

SEAT-goes-big-with-the-New-SEAT-Tarraco_010_HQ

La SEAT Tarraco sarà disponibile in otto colori di carrozzeria: Dark Camouflage, Bianco Oryx, Argento Reflex, Blu Atlantic, Grigio Indium, Beige Titanium, Deep Black e Grigio Urano.

All’interno, i designer hanno lavorato per creare un abitacolo avvolgente per offrire una piacevole sensazione di accoglienza, utilizzando una linea orizzontale che circonda la plancia, accentuando così lo spazio a bordo che nel contempo conferisce alla vettura fiducia, un aspetto sicuro e un livello qualitativo solitamente riservato ai modelli premium.

Infine, al passo con la crescente digitalizzazione del mondo che ci circonda, la Tarraco offre un Virtual Cockpit di 26 cm (10,25”) che consente al conducente di fruire in maniera ottimale di informazioni personalizzate; nella console centrale, inoltre, è posizionato uno schermo di 20,3 cm (8”), tramite cui si può accedere alle diverse opzioni di connettività offerte da SEAT.

Infine, in merito ai sistemi di infotainment, la Tarraco sarà il primo modello SEAT a essere dotato della funzione gesture control (in presenza di sistema Navigation Plus 8”).

La SEAT Tarraco sarà ordinabile entro la fine dell’anno.

MELIÁ

Meliá Campione – Destinazione di  benessere  e buongusto

Il moderno boutique hotel del Gruppo Meliá Hotels International  offre un’esperienza a sei stelle per valorizzare quello che il territorio ha da offrire: dalle magnifiche viste ai sapori tipici e ricercati del Canton Ticino. Per gli appassionati gourmet Meliá Campione ha pensato una formula per offrire insieme al soggiorno cinque stelle in camere con vista lago, un corso sul foie gras a cura dello Chef Bernard Fournier, un percorso benessere nella wellness boutique dell’hotel e una cena al ristorante stellato Da Candida.

15aMeliaCampione-GranPremium

Per informazioni e prenotazioni: +41916495060, melia.campione@melia.com.

DISCOVERY

NUOVI CANALI E VOLTI, PIÙ PRODUZIONI ORIGINALI E CONTENUTI MULTIPIATTAFORMA:

DISCOVERY NON SI FERMA MAI

Discovery Italia si presenta ai blocchi di partenza della stagione 2018-2019 forte della conferma come 3° editore nazionale e di una proposta editoriale sempre più completa e ricca di novità.

Un’offerta che raccoglie consensi tra il pubblico – 7% lo share nazionale sulle 24 ore sul target individui, quasi il 10% share sul target commerciale 25-54 e sui Millennials – e si arricchisce ogni anno di nuovi canali, nuovi volti, nuovi generi, format innovativi e di una proposta multimediale in costante evoluzione. Leader indiscusso nel real life entertainment, Discovery è oggi una media company globale ancora più forte, solida e dinamica, e grazie alla creatività italiana inaugura una stagione senza soste con tante sorprese su tutto il portfolio.

Una stagione piena di emozioni con la grande novità di Virginia Raffaele a rendere il NOVE ancora più luminoso, con i due nuovi canali MOTOR TREND e Food Network pronti ad appassionare sempre più fasce di pubblico, con Real Time a dividersi tra programmi cult e attesi ritorni, con il rinnovato spirito combattivo di DMAX, e un totale di ben 15 canali per accontentare i gusti di tutta la platea televisiva.

E non finisce qui: il successo di Dplay è inarrestabile grazie ai 2,5 milioni di utenti unici che ogni mese scelgono di vedere i programmi preferiti sulla piattaforma Ott (+75% il numero di visualizzazioni rispetto al 2017) e che da oggi potranno godersi il meglio delle serie internazionali grazie a “WALTER PRESENTS”.

Il meglio del drama mondiale in lingua originale con sottotitoli è stato selezionato da uno dei più importanti commissioning editor di Channel 4, una vera autorità nella produzione dei contenuti televisivi, Walter Iuzzolino.  Il servizio di streaming, lanciato con successo nel Regno Unito, USA e Australia, ora arriva anche in Italia. Walter Presents avrà anche finestre sulla tv lineare: infatti tutti i pilot delle serie andranno in onda sul NOVE.

Il NOVE si conferma 9° canale nazionale, è la generalista del gruppo che punta su attualità, approfondimento e continua ad intrattenere.

Dal 12 settembre ai grandi nomi del canale si aggiunge una vera fuoriclasse, Virginia Raffaele, che in “COME QUANDO FUORI PIOVE” interpreta quattro donne completamente diverse. Le protagoniste viaggiano in auto verso una meta apparentemente chiara. Niente sembra accomunarle, ma con lo scorrere dei chilometri la lente d’ingrandimento mette a fuoco le personalità, e chiarisce il tema comune, la fuga dalla solitudine.

E parlando di intrattenimento di qualità, si riaccende il venerdì sera con l’attualità politica e sociale analizzata dall’inimitabile e unica voce satirica di Maurizio Crozza: l’artista genovese torna dal 28 settembre in diretta e in prima serata con la nuova stagione del suo one-man-show “FRATELLI DI CROZZA”.

Max Giusti, uno dei volti di punta, sbarca in prima serata dal 7 ottobre con “C’È POSTO PER 30?”: un programma itinerante tutto dedicato all’Italia e all’amore per la buona tavola, dove a giudicare i migliori ristoranti della Penisola c’è una giuria popolare formata da 30 persone diverse per età, provenienza, generi e gusti.

Se si parla di cibo non si può non citare Antonino Cannavacciuolo, che ha appena debuttato con la terza edizione di “’O MARE MIO”, e in occasione dei 40 anni dalla fondazione della comunità di San Patrignano, uno dei più importanti centri di recupero per tossicodipendenti d’Europa, è stato invitato per organizzare un grande pranzo per celebrare l’anniversario davanti alle telecamere del secondo speciale di “CI PENSA ANTONINO”.

L’attualità arriva sul NOVE con i programmi nati dalla collaborazione con Loft Produzioni. Via dunque alle nuove stagioni de “LA CONFESSIONE” (dal 5 ottobre in seconda serata), miglior programma d’informazione ai Tv Talk Awards, con le interviste di Peter Gomez a personaggi noti del mondo dello spettacolo, sport, politica e giornalismo, a “BELVE” (dal 17 ottobre in seconda serata), le interviste senza filtri di Francesca Fagnani a donne dal carattere forte, e ad “ACCORDI E DISACCORDI” (dal 9 novembre in seconda serata), il programma live sulla stretta attualità politica, condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi.

L’approfondimento targato NOVE RACCONTA propone le analisi sul crimine internazionale di Roberto Saviano: a novembre, infatti, arriva la seconda stagione di “KINGS OF CRIME”, dove l’autore e giornalista intervisterà il capo della mala del Brenta Felice Maniero, l’ex agente dell’FBI Joe Pistone, alias Donnie Brasco, e i tre figli della giornalista maltese Caruana Galizia.

Dal crimine internazionale si passa alla camorra: il sostituto procuratore della Direzione distrettuale antimafia di Napoli, Catello Maresca, rivive in prima persona “IL GIORNO DEL GIUDIZIO – COME HO CATTURATO L’ULTIMO DEI CASALESI”, nella docufiction sulla cattura di Michele Zagaria, boss dell’organizzazione camorristica latitante per sedici lunghi anni.

Sulla scia del crimine, lunedì 10 settembre in prima serata il NOVE racconta le vicende di due delitti italiani di cui ancora oggi si parla, “IL CASO GUCCI” e “L’OMICIDIO VERSACE”.

Prossimamente nella serie evento “I GRANDI PAPI” si esploreranno, infine, le vite di Giovanni Paolo II, Giovanni XXIII, Benedetto XVI e Francesco: un viaggio alla scoperta delle complesse personalità di questi rivoluzionari pontefici.

Su Food Network, il nuovo canale dedicato al mondo del food targato Discovery Italia, arriva la brigata capitanata dallo chef stellato Antonino Cannavacciuolo. Il protagonista delle pillole giornaliere di “CON ANTONINO C’È PIÙ GUSTO” è anche il volto e il direttore creativo del canale. Insieme a lui il palinsesto si arricchisce dei volti più seguiti dagli appassionati di cucina.

Sabato 8 settembre alle 13:50 debutta in prima TV assoluta  “LA MIA CUCINA DELLE EMOZIONI” il nuovo programma di Marco Bianchi, ideatore dell’approccio innovativo verso il mondo della nutrizione che coniuga scienza, dieta ed emozioni.

Ad ottobre arriva la food blogger più seguita di Facebook, Benedetta Rossi, che in una vesta inedita aprirà le porte della sua cascina nelle Marche per raccontarci il suo mondo, aiutare con tanti consigli i suoi follower e proporre nuove ricette in “FATTO IN CASA PER VOI”.

A novembre lo chef Simone Rugiati presenta “CUOCHI E FIAMME”, la sfida tra due cuochi non professionisti che dovranno passare al vaglio dei tre giudici: la food blogger Chiara Maci, l’attrice Debora Villa e il reporter gourmet Lorenzo Sandano.

Su Real Time la novità più attesa è il reboot dello storico programma “CORTESIE PER GLI OSPITI”, che in questa nuova versione diventa appuntamento quotidiano, dall’8 ottobre dal lunedì al venerdì alle 20:10. A giudicare cene, ma anche colazioni, pranzi e brunch il trio di esperti ‘cortesi’ formato dalla scrittrice Csaba dalla Zorza (lifestyle), dallo chef Roberto Valbuzzi (food) e dall’architetto Diego Thomas (interior design).

“BAKE OFF ITALIA”, il titolo di punta del canale, si rinnova anche quest’anno: giunto con successo alla sua sesta edizione, vede dal 7 settembre alle 21:10 la conduttrice Benedetta Parodi e gli immancabili giudici Ernst Knam, Clelia d’Onofrio e Damiano Carrara. Grande novità di quest’anno il daytime “BAKE OFF EXTRA DOLCE”: tutti i fan del talent show potranno seguire quotidianamente i loro beniamini. Si curioserà tra i nuovi trend del mondo del food, si viaggerà tra le specialità delle regioni italiane, si impareranno ricette della pasticceria internazionale e si rivedranno i momenti più belli delle varie edizioni del programma.

Ci sarà sempre l’attrice comica Katia Follesa alla conduzione di “JUNIOR BAKE OFF”, lo spin-off dedicato ai piccoli pasticcieri, in onda senza soluzione di continuità dopo lo speciale natalizio “BAKE OFF – STELLE DI NATALE”, un avvincente torneo di 3 puntate, in cui il vincitore della sesta edizione insieme ai 5 vincitori delle passate edizioni si sfideranno per aggiudicarsi il titolo di “Migliore Dei Migliori”.

È sempre aria di festa ne “IL CASTELLO DELLE CERIMONIE”, in onda dal 7 settembre in seconda serata, dove donna Imma porta alta l’eredità del padre all’insegna di feste indimenticabili ed entusiasmanti. La famiglia Polese torna con nuovi matrimoni, compleanni e anniversari curati in ogni minimo particolare… Il tutto a suon di musica, rigorosamente neomelodica.

DMAX prosegue il racconto del Paese attraverso le passioni maschili. Nella nuova stagione di “CAMIONISTI IN  TRATTORIA” (da novembre in prima serata), Chef Rubio solca l‘Italia facendo scoprire le migliori trattorie per camionisti. Mentre gli esperti di auto d’epoca potranno seguire la versione italiana del format cult “AFFARI  A 4 RUOTE ITALIA”. A novembre è la volta del grande rugby internazionale con i CATTOLICA TEST MATCH, i match preparatori che la Nazionale Italiana di Rugby affronta contro le Nazionali dell’Emisfero Sud.

Su GIALLO le serie poliziesche più emozionanti hanno un’inedita coppia di protagonisti: i detective di TANDEM – nuovo giallo francese al via lunedì 10 settembre in prima serata – alle prese con le indagini nella città di Montpellier.

Inarrestabile anche l’offerta dedicata ai più piccoli, per citare due titoli tra tutti: su K2, dopo il successo della trilogia cinematografica, arriva la striscia quotidiana “HOTEL TRANSYLVANIA” e su Frisbee debutta “TROLLS: LA FESTA CONTINUA!”, serie targata Dreamworks Animation.

Discovery Channel, canale leader dell’area 400 di Sky, propone a ottobre una straodinaria global première in occasione del 60° compleanno della NASA: lo speciale di altissima qualità produttiva, “NASA: STORIA DEL FUTURO”, ripercorre la storia delle scoperte pionieristiche dell’agenzia governativa e fa luce sulle prossime rivoluzionarie scoperte scientifiche sull’Universo.

Lo sport è un altro punto di forza del portfolio grazie ad una costante crescita dell’offerta. Dopo il grande successo dei Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang, Eurosport si conferma la destinazione numero uno per tutti gli appassionati di sport invernali (con tutte le competizioni di Coppa del Mondo pronte a partire), di tennis (con i tornei del Grande Slam degli Australian Open, Roland Garros e Us Open), di ciclismo (i tre Grandi Giri più tutte le classiche), di motori (con la gloriosa 24 Ore di Le Mans) e ovviamente del basket con la grande esclusiva della Serie A, dell’Eurolega e di tutti gli altri principali trofei continentali.

Una proposta che può contare sempre di più sui vantaggi di Eurosport Player, il servizio Ott che consente di godere di ogni istante dei grandi eventi sportivi e di contenuti esclusivi, per un’esperienza di visione davvero unica.

La sala del teatro Nazionale 165Talent Discovery sul palco del Teatro Nazionale_195

FIABILIS

Business Intelligence e gestione dei costi HR

La TDWI (The Data Warehouse Institute) definisce la Business Intelligence come “i processi, le tecnologie e gli strumenti necessari per trasformare i dati in informazioni, le informazioni in conoscenza e la conoscenza in piani che promuovano azioni redditizie.”

Ogni giorno il dipartimento HR gestisce una gran quantità di dati che, se analizzati, possono essere utilizzati per sviluppare progetti di gestione dei costi e di controllo dei versamenti fatti. Stiamo parlando dei dati sulla retribuzione, sulla previdenza, sull‘assicurazione d’infortuni sul lavoro e di tutti i dati legati ai contratti di ogni singolo impiegato. Alle aziende sfugge il reale valore delle informazioni che hanno tra le mani. Un gran patrimonio dati che costituisce una vera e propria ricchezza.

Per sfruttare al meglio questa ricchezza non basta possedere una gran quantità di dati. Bisogna che questi vengano raccolti, organizzati e analizzati tramite strumenti di Business Intelligence per permetterci di studiare il nostro passato, presente e futuro e sviluppare nuove strategie mirate al miglioramento dei livelli di efficienza. Una ricerca dell’Università di Harvard ha dimostrato che le organizzazioni che utilizzano Big Data analytics sono in media del 5% più produttive e hanno una profittabilità del 6% maggiore dei propri competitor.

Il quadro richiede soluzioni che passano, necessariamente, attraverso elevati standard di competenza ed innovazione. Fiabilis ha sviluppato il proprio metodo facendo leva su questi aspetti e mettendo al servizio della Direzione del Personale la propria capacità di sfruttare il valore dei dati. La nostra mission è ottimizzare i costi del lavoro.

Partendo dai dati messi a disposizione dagli Istituti INPS, INAIL e CPI, vengono ricostruiti i calcoli corrispondenti ad ogni singolo rapporto di lavoro. Da questa base di partenza i nostri analisti studiano possibili opportunità di risparmio per il futuro e danno proposte di recupero di eventuali somme versate in eccedenza. Fiabilis garantirà il conseguimento dei risultati attesi dal cliente a seguito dell’accettazione di tali proposte.  

Business report. Graphs and charts. Business reports and pile of documents. Business concept.

“L’ottimizzazione dei costi è un investimento che va programmato e misurato, solo così si trasforma in una vera risorsa.” – J.A García de Leániz, AD Fiabilis Italia.

Per approfondimenti basta consultare il sito ufficiale www.fiabilis.it o scrivere una mail a silvana.camilleri@fiabilis.it

 

PROMARSA

PROMARSA – Your Loyalty Partner – lancia il suo nuovo brand

Promarsa è un team di professionisti al fianco delle aziende per la gestione integrale di programmi di loyalty, engagement ed incentive ed iniziative promozionali in generale. “Il nostro mix? Professionisti senior in grado di consigliare nelle fasi iniziali, tecnologie IT avanzate, capacità di integrazione, gamma completa di premi e rewards anche digitali, customer service orientato alla relazione.” – commenta Carlo Stefanini, Amministratore di Promarsa.

Promarsa lavora già da vari anni con successo con grandi e medie aziende tra cui banche, società di energia e gas, produttori di beni di largo consumo e società di distribuzione. Pur essendo diventata recentemente una società a capitale totalmente italiano, Promarsa continua la sua collaborazione con la Camera di Commercio Spagnola in Italia, a cui è orgogliosamente iscritta da più di 15 anni.

AIR EUROPA

Panama: nuova destinazione del network Air Europa da Febbrio 2019

Continua il piano di espansione e crescita di Air Europa che annuncia l’apertura di una nuova rotta intercontinentale in America: Panama.

Dal prossimo 25 febbraio 2019, infatti, la compagnia iberica collegherà con 5 voli settimanali l’aeroporto madrileno di Barajas a quello di Panama, capitale dell’omonimo stato.

La partenza dall’aeroporto di Madrid sarà prevista ogni lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e domenica alle ore 15.05; il ritorno osserverà gli stessi giorni con partenza alle 21.40 locali. I collegamenti verranno effettuati con il fiore all’occhiello della compagnia iberica, il Boeing 787-800 Dreamliner; l’aeromobile, appositamente progettato per voli a lungo raggio, combina il massimo del comfort con prestazioni ambientali eccezionali riducendo il tempo di volo di 40 minuti.

Il Boeing 787-800 Dreamliner consuma il 20% in meno di carburante e genera meno emissioni rispetto a qualsiasi altro velivolo di dimensioni simili. L’impatto acustico è inferiore del 60% in comparazione ad altri aeromobili, mentre la sua cabina è pressurizzata 609,6 metri al di sotto della maggior parte degli aerei, traducendosi quindi in un viaggio molto più confortevole.

Panama si aggiunge così al network Dreamliner che comprende già San Paolo, Miami, Bogotá, Santo Domingo, Buenos Aires, L’Avana, Lima e Tel Aviv. Con questa nuova rotta, Air Europa raggiunge quota 22 destinazioni long-haul nel continente americano, confermandosi sempre di più come il punto di riferimento per i collegamenti tra Europa e America.

Inoltre, grazie agli accordi con Copa Airlines, compagnia di bandiera dello stato di Panama, Air Europa contribuirà a aumentare la connettività domestica permettendo di raggiungere più facilmente tantissime altre destinazioni del Centro America.