Noticias Cámara

IBERIA

Iberia si rafforza in Italia

 

Il Gruppo Iberia   rafforza nuovamente la sua capacità in Italia durante la stagione invernale 2019/2020. Le rotte da Firenze, Bologna e Torino per Madrid saranno quelle che sperimenteranno la crescita più grande, ma la compagnia offrirà anche più posti nei voli da Roma e Venezia verso la capitale spagnola.

Tre frequenze in più a settimana da Firenze

 Iberia opererà 10 voli a settimana da Firenze a Madrid dalla fine di ottobre del 2019 alla fine di marzo del 2020 con aeromobili A319, invece del volo giornaliero che ha offerto nella scorsa stagione invernale.

Con queste tre frequenze supplementari, Iberia metterà a disposizione dei propri clienti un 44 per cento in più di posti tra Firenze e Madrid, rotta inaugurata in aprile del 2015 con sei voli a settimana.

Tre voli giornalieri da Bologna e due da Torino

iberia avion Il gruppo aereo spagnolo, attraverso il proprio franchising Iberia Regional Air Nostrum, completerà le operazioni dalle città di Bologna e Torino per Madrid.

Se durante la scorsa stagione invernale, offriva 17 voli a settimana tra Bologna e Madrid, quest’anno opererà tre voli giornalieri che copriranno le fasce orarie della mattina, mezzogiorno e sera, con un incremento di un 18 per cento nel numero di posti.

Nella prossima stagione invernale, la rotta Torino-Madrid potrà contare con due voli giornalieri invece degli 11 voli settimanali offerti durante lo stesso periodo del 2018/2019, un 25 per cento in più.

Migliori connessioni con la Spagna, l’Africa e l’America.

iberia ecuador

Grazie alle operazioni con aeromobili di maggiori capacità, Iberia rafforzerà di un 8 per cento la sua capacità nei voli da Roma e Venezia per l’aeroporto di Madrid.

In totale, il Gruppo Iberia offrirà circa 960.500 posti nei voli tra l’Italia e la Spagna durante la prossima stagione invernale, un 8,4 per cento in più rispetto alla precedente. Il gruppo aereo spagnolo punta non solo all’aspetto qualitativo, ma anche a quello quantitativo, dato che migliora le connessioni dei clienti procedenti dall’Italia con le altre 32 destinazioni in Spagna, tra cui Bilbao, Santiago de Compostela, Tenerife, Gran Canaria e La Coruña; Lisbona e Porto in Portogallo, sette città in Africa, 19 in America Latina, tra cui Lima, Buenos Aires, Santo Domingo, Miami e Città del Messico, così come sei destinazioni negli Stati Uniti

Tra le altre novità della stagione invernale di Iberia, da ricordare il lancio dei voli Madrid-Guayaquil a partire dal 13 dicembre con quattro frequenze settimanali, in connessione con i voli della compagnia da/per l’Italia. Iberia, incrementerà, inoltre, la sua capacità per Lima e Bogotà, con dieci voli a settimana, invece dei voli giornalieri offerti fino ad ora, e per San Juan de Puerto Rico, fino ad ora una destinazione estiva, che a partire dalla fine di ottobre opererà durante tutto l’anno.

Attualmente, Iberia opera 336 voli a settimana tra Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Milano, Napoli, Olbia, Palermo, Roma, Torino e Venezia e Madrid. Inoltre, durante il mese di agosto, volerà tra Genova e Verona verso la capitale spagnola.

COMPANY VISIT: CELLNEX TELECOM

Il prossimo martedì 16 luglio realizzeremo un Company Visit presso la sede a Milano di Cellnex Italia, operatore indipendente leader in Europa nel settore delle infrastrutture per le telecomunicazioni.

In questa occasione, avrete l’opportunità di conoscere da vicino la realtà aziendale di Cellnex sia grazie alla presentazione a cura di Gianluca Landolina, Presidente e Amministratore Delegato dell’azienda, sia con la visita agli impianti presenti in Piazza Duomo a cura del Technology Director, Vincenzo Bombelli.

Durante l’evento verrà dedicato spazio anche al networking tra i partecipanti: a conclusione della presentazione si terrà infatti un light lunch.  

card invito company visit cellnex

 

L’evento avrà inizio alle ore 12:30 presso la sede di Cellnex Italia (Piazzale Carlo Maciachini, 1, 20159 Milano) e proseguirà poi in Piazza Duomo. 

REGIONE: POTENZIARE GLI SCAMBI TRA SPAGNA E SICILIA GRAZIE ALLA CAMERA DI COMMERCIO DI SPAGNA IN ITALIA

Partire dalla Sicilia per avviare un ciclo di incontri e presentare agli imprenditori italiani una nuova norma, appena approvata in Spagna, che prevede un supporto economico fino a 200 mila euro alle imprese straniere, intente a investire nel paese iberico in ricerca di sviluppo, con un bando, “Programma di investimenti di imprese straniere in attività di R&S”, indetto da ICEX e aperto fino al 22 luglio.

È stato questo l’obiettivo dell’evento, organizzato dalla Camera di Commercio ufficiale di Spagna in Italia, “Sicilia-Spagna: rapporti commerciali e opportunità”, che si è svolto giovedì 4 luglio, a Palazzo d’Orleans, alla presenza del Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci; l’ambasciatore di Spagna in Italia, Alfonso Dastis; il vicepresidente della Camera ufficiale di Spagna in Italia, Gianluca Landolina e il segretario generale, Yolanda Gimeno.

“Gli scambi di conoscenze e il consolidamento dei rapporti – ha dichiarato il Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci – rappresentano una straordinaria opportunità di crescita per le imprese siciliane. Il mio governo lavora a fianco delle imprese siciliane e per il nostro territorio. Gli interessi reciproci tra Sicilia e Spagna possono essere compatibili tra i due Paesi che hanno tante affinità, non solo economiche, ma anche culturali”.

Incontro Camacoes-RegioneSiciliana

Turistico, vinicolo, ma soprattutto agricolo: ecco i settori sui quali investire secondo i dati forniti dalla Italian Trade Agency, diffusi ieri dalla Camera di Commercio spagnola, che certificano la Spagna, come primo fornitore e il nono cliente della Sicilia nel 2018, con un giro d’affari che supera il miliardo di euro all’anno.

Potenziare gli investimenti bilaterali, quindi, puntando sulla Spagna come hub strategico sul mercato, in quanto 14esima potenza economica più forte al mondo, con 46 milioni di consumatori e un flusso turistico pari a 90 milioni di persone, nel 2017, che hanno fatto guadagnare al paese iberico il primo posto per proventi derivanti dal turismo in Europa e il secondo al mondo.

“La priorità – ha spiegato l’ambasciatore di Spagna in Italia, Alfonso Dastis – è riuscire a dare alle imprese siciliane e spagnole gli strumenti che consentano loro di confrontarsi ad armi pari con i concorrenti per conquistare insieme nuovi mercati. Non è realistico pensare ancora che una singola nazione europea da sola possa competere con colossi come Usa, Russia, Cina – aggiunge – è giusto salvaguardare la propria identità che dà anche un valore aggiunto alle imprese, ma nell’ambito di una piena cooperazione fra gli Stati dell’Unione e servendosi dei finanziamenti che la Ue prevede per questo”.

Incontro Camacoes-RegioneSiciliana3Punto fermo è stata la grande somiglianza tra i due mercati, in quanto anche in Spagna il 95% delle aziende sono piccole e medie imprese, esattamente come in Italia: fondamentale elemento a favore delle prospettive di crescita e delle possibili riforme strutturali condivise.

Di tutto questo si è parlato anche alla presenza del consulente Economico e commerciale dell’Ambasciata di Spagna in Italia, Beatriz Pèrez Raposo.

“Con questa iniziativa – ha dichiarato il vicepresidente della Camera di Commercio ufficiale di Spagna in Italia, Gianluca Landolina – noi creiamo una rete di rapporti all’insegna della massima concretezza, senza eccessive mediazioni e cercando anche di snellire la burocrazia che è un problema non solo per le imprese italiane, ma anche per quelle spagnole. La Sicilia, malgrado i dati pessimistici che vengono diffusi, cresce nell’import e nell’export e l’alleanza delle sue aziende con quelle spagnole, formerebbe quella necessaria massa critica che permetterebbe di partire più facilmente alla conquista di mercati importanti come la Cina e l’Africa”.

Sono disponibili maggiori informazioni riguardo al programma di investimenti e ai criteri del bando, sul sito web di ICEX (ecco il link: https://bit.ly/2KJ0mec).

PRESENTAZIONE PROGETTO II EDIZIONE YOUNG TALENT NETWORK

Sta volgendo al termine la seconda edizione del programma “Young Talent Network” che durante gli ultimi nove mesi ha coinvolto i giovani talenti delle aziende aderenti del network a Milano e a Roma.

Obiettivi del programma sono stati:

1.FAR CONOSCERE AI GIOVANI ALTRE REALTÀ:

                  -aumentare le loro capacità

                  -portare un nuovo Know-how alla propria azienda

2.RENDERE OGNI GIOVANE, AMBASCIATORE DELLA PROPRIA AZIENDA

                  – incrementare l’engagement

                  – trattenere i talenti

3.POTENZIARE SINERGIE TRA I SOCI DELLA CAMERA

Invito - YTNMercoledì 10 luglio alle ore 18:30 presso gli uffici di Andersen Tax & Legal a Milano (Corso Magenta 82, 20123, Milano) i partecipanti di questa II edizione saranno i protagonisti assoluti. In questa occasione, avranno infatti l’opportunità di presentare il progetto al quale hanno lavorato durante tutto l’anno e che si propone il miglioramento dell’attività della Camera in beneficio delle aziende che ne fanno parte.  

Al termine dell’incontro si terrà un aperitivo di networking.

INCONTRO ISTITUZIONALE: “SICILIA-SPAGNA: RAPPORTI COMMERCIALI E OPPORTUNITA'”

 La Camera di Commercio Ufficiale di Spagna in Italia in roadshow per il Paese per consolidare e sviluppare lo scambio commerciale Italia-Spagna

Il prossimo giovedì 4 luglio presso il Palazzo d’Orleans a Palermo, la Camera di Commercio Ufficiale di Spagna in Italia incontrerà i rappresentanti del tessuto politico e imprenditoriale siciliano durante l’evento “Sicilia-Spagna: rapporti commerciali e opportunità”.

In rappresentanza della Camera, interverranno il Vicepresidente Gianluca Landolina e il Segretario Generale Yolanda Gimeno. Saranno, inoltre, presenti il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e l’Ambasciatore di Spagna in Italia Alfonso Dastis.

A livello nazionale, Italia e Spagna intrattengono già ottime relazioni commerciali, in costante crescita: l’Italia nel 2018 ha esportato circa €21 miliardi verso la Spagna (+4,5% rispetto al 2017) e ha importato €22 miliardi (+2,2% rispetto al 2017).

A livello regionale, anche la Sicilia ha uno storico e solido legame con la Spagna, verso la quale le esportazioni nel 2018 sono cresciute a €577 milioni (+21,5% rispetto all’anno precedente) e le importazioni a €475 milioni (+27% rispetto all’anno precedente).

La Camera di Commercio di Spagna in Italia ha da sempre l’obiettivo di favorire ulteriormente i rapporti tra i due Paesi, creando un network di aziende solido dal quale partire per dar vita a nuovi progetti-ponte tra l’Italia e la Spagna. L’intenzione è ora replicare a livello regionale il modello di network imprenditoriale già consolidato nazionalmente e la Sicilia potrà essere un primo protagonista di questo progetto.

BUSINESS LUNCH: BENEDETTO DELLA VEDOVA

Il prossimo mercoledì 3 luglio alle ore 12:15 presso il Westin Palace Hotel di Milano, avremo il grande piacere di ospitare Benedetto Della Vedova, già sottosegretario di Stato del Ministero degli Esteri.

Il politico illustrerà la situazione attuale dell’Unione Europea, nonché le sfide interne e esterne che il continente affronterà durante il nuovo periodo legislativo 2019-2024. 

 

 

AGO+ BUSINESS LUNCH: WHAT’S THE JOB OF THE CEO?

Mercoledì 26 giugno 2019 avrà luogo l’Assemblea Generale Ordinaria dei Soci 2019 della Camera di Commercio Ufficiale di Spagna in Italia.
Seguirà un Business Lunch che vedrà come ospiti e speaker Miquel Lladó, Professore di Strategic Management di IESE Business School, e Asunta Enrile, Country Retail Manager di IKEA Italia. Tema al centro del dibattito: “What’s the job of the CEO?”.

(RRSS) Invito - AGO + BUSINESS LUNCH

Per ulteriori informazioni scriveteci all’indirizzo info@camacoes.it o chiamate al numero +39 02861137.

EVENTO 13 MAGGIO

Il guru della pubblicità Germán Silva,  founder & CEO di Pinklab nonché primo spagnolo entrato nella classifica dei Best Creative Directors, condividerà con noi la sua visione su come il valore non si compra, si crea. Due storie di successo sono Chicco e Verti, i cui responsabili interverranno durante la serata.

EVENTO PINKLAB + CAMACOES + VertiVi aspettiamo a Milano giovedì 13 giugno alle ore 18.00. 

Per confermare la vostra partecipazione potete inviare una mail all’indirizzo info@camacoes.it o chiamare al numero +39 02 86 11 37.

SEMINARIO SPAGNA – CAMERA DI COMMERCIO DI VERONA

In linea con la strategia messa in atto dalla Camera per aumentare la propria presenza nel territorio italiano anche a livello regionale, abbiamo organizzato un seminario in collaborazione con la Camera di Commercio di Verona sul tema “Spagna: il Mercato e le opportunità per le imprese italiane”. L’iniziativa si è svolta a Verona lo scorso mercoledì 22 maggio.

seminario2

Yolanda Gimeno, Segretario Generale della Camera, ha analizzato la situazione attuale del mercato spagnolo e le opportunità di business esistenti. Sono seguiti gli interventi dell’Avv. Enzo Pisa e dell’Avv. Luigi Contri dello Studio Legale Menichetti, socio della Camera, che hanno illustrato ai partecipanti tematiche legate alla riforma del mercato del lavoro e al sistema fiscale in Spagna.

seminario4

Al termine delle presetazioni le aziende hanno avuto la possibilità di incontrare individualmente la Camera per approfondire tutte le tematiche di interesse per i propri settori di riferimento nel mercato spagnolo. 

STUDIO LEGALE MENICHETTI

Lo Studio Legale Menichetti vince il Premio Le Fonti 2019 “Team Legale dell’Anno Diritto del Lavoro

Lo scorso 8 Maggio a Milano, in occasione della IX edizione de “Le Fonti Awards” svoltasi presso Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa Italiana, è stato conferito allo Studio Legale Menichetti il premio “Team Legale dell’Anno Diritto del Lavoro” per “offrire un servizio di assistenza legale puntuale e tempestivo e per arrivare a conoscere sempre a fondo le necessità e gli obiettivi dei propri clienti. Per la velocità di risposta e la capacità di offrire soluzioni risolutive ed efficienti”.

Hanno ritirato il premio i soci avvocati Claudio Damoli, Andrea Dell’Omarino, Enzo Pisa, Osvaldo Cantone e Gilda Pisa.

MENICHETTI Le Fonti Collage 2019 ridim