AUDAX ENERGIA

AUDAX ENERGIA

AUDAX RENOVABLES: INNOVAZIONE E DINAMISMO DI UNA SOCIETÀ IN CONTINUA CRESCITA

Audax Renovables è un gruppo spagnolo dedito alla commercializzazione di luce e gas e alla generazione di elettricità 100% rinnovabile. Fin dal suo inizio, la società è riuscita a differenziarsi in un mercato piuttosto conservatore e poco flessibile lanciando prodotti innovativi che si adattano alle esigenze dei clienti. Ma vi sono altri ingredienti.

José Elías Navarro_Audax_Renovables

La spinta all’innovazione, la capacità di anticipare il futuro, di guardare avanti e cogliere prima degli altri competitor quali saranno le tendenze del mercato riflettono un modo di fare imprenditoria proprio di José Elías Navarro,  presidente e fondatore del Gruppo. Comprese le potenzialità della liberalizzazione del mercato elettrico spagnolo e deciso ad applicare soluzioni nuove a un settore ancora segnato da rigidità, José Elías fonda una piccola società di vendita di energia. È un periodo “nero”: nel 2008, la Spagna, come il resto del mondo, vive una profonda crisi economica. Nonostante la pessima congiuntura le cose vanno bene e grazie ai risultati ottenuti acquisisce un’altra società, Audax per l’appunto. Siamo nel 2012 e da quel momento la crescita è stata inarrestabile.

Mejor Jove Empresari 2016 secondo AIJEC (Associació de Joves Empresaris de Catalunya) e vincitore del Premio Emprendedor Emergente 2017 secondo EY, oggi José Elías guida un Gruppo internazionale da 1.300 milioni di euro di fatturato, un Ebitda da 53 milioni di euro, più di 300mila clienti, oltre 500 dipendenti e una quotazione in Borsa (a Madrid) che sembra non voler smettere di aumentare di valore.

Audax_eolico_2

La competizione con le big non è facile, ma Audax si ritaglia una quota di mercato tanto consistente come interessante, occupando la prima posizione fra le compagnie indipendenti nel segmento PMI. Alla presenza in Spagna, si è – sin dal 2013 – affiancata quella in altri Paesi, grazie a una politica di espansione che ha visto l’apertura di sedi in Portogallo, Germania, Olanda, Polonia e naturalmente Italia.

All’inizio del 2019 la fusione tra Audax Energía e Audax Renovables ha dato vita a un soggetto imprenditoriale in grado di unire la parte di vendita e commercializzazione di luce e gas con quella di generazione di elettricità 100% rinnovabile, grazie agli impianti di proprietà in Spagna, Francia, Polonia e Panama.

E il futuro? Il 2020, intanto, si apre con ottime aspettative sia dal punto di vista progettuale che economico; in questo senso, dati e cifre degli ultimi mesi del 2019 ci hanno raccontato di un’ulteriore forte crescita. La strategia al 2022 prevede obiettivi quali superare i 550mila clienti fornire oltre 15 TWh di energia (nel 2018 si sono oltrepassati i 10 TWh), superare i 1.500 milioni di euro fatturato e i 100milioni di euro di EBITDA.

La crescita, si baserà sia sugli sviluppi futuri nel settore delle energie rinnovabili sia sulle potenziali opportunità di acquisizione nell’ambito della fornitura. In questo senso, Audax proseguirà utilizzando strumenti innovativi come i PPA (Power Purchase Agreement) sistema di acquisto di energia a lungo termine oggi utilizzato dai produttori di rinnovabili e dalle grandi compagnie venditrici di energia. Un sistema di cui Audax Renovables si è servita in più occasioni tanto da diventare, in qualche misura, “pioniere” o “first mover” in questo mercato.

Share this post

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *